Le console stanno vendendo come non mai, nonostante sia stata predetta più volte in passato la loro fine

Tra i grandi successi spicca quello inaspettato di Switch.

Nel 2012 erano numerose le testate di settore che predicevano la fine delle console di lì a qualche anno. Wired, CNN e IGN, per fare degli esempi, non credevano in "macchine dalla potenza grafica migliorata vendute a 400 dollari" e prevedevano un declino generale del mercato, forse influenzate dal particolare periodo di crisi economica che si stava vivendo proprio in quegli anni.

Oggi invece, riferisce Arstechnica, quelle catastrofiche previsioni ci sembrano assolutamente infondate. Il mercato dei videogiochi negli USA è cresciuto dell'11% nel 2017 raggiungendo i 3.3 miliardi. L'hardware si è rivelato il principale motore di crescita complessiva, con un aumento delle vendite hardware del 27% e con un mercato di 1,27 miliardi.

consoles_800x491

Nintendo Switch ha giocato un ruolo molto importante nella crescita di questo mercato, naturalmente. La console ibrida ha surclassato ogni aspettativa di vendita della stessa Nintendo, cogliendola impreparata con fabbriche e materie prime, mentre una crescente domanda impellente ha fatto piazza pulita di ogni scorta presso i rivenditori. Negli USA, nei primi 10 mesi, Switch ha venduto più unità di qualsiasi altra console nella storia. Ma non solo Nintendo, anche PS4 e Xbox One stanno facendo bene: insieme queste console stanno vendendo il 18% in più rispetto a PS3 e Xbox 360 allo stesso punto del ciclo vitale, e il 4% in più rispetto alla generazione PS2 e Xbox.

Vai ai commenti (49)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (49)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza