Metro Exodus: nuovi dettagli su gameplay e mappa di gioco

Ce ne parla il producer, Jon Bloch.

Mentre qualche tempo fa abbiamo dato un'occhiata all'oscuro inverno post apocalittico di Metro Exodus nel trailer "L'Aurora", ecco che oggi giungono interessanti novità condivise dal producer, Jon Bloch.

Come riporta Gamerant, Bloch ha parlato del gameplay e della mappa di gioco presente in Metro Exodus. Innanzitutto, viene confermata una grande libertà rispetto ai precedenti episodi della serie e, riguardo la mappa, il producer afferma che sarà più estesa se confrontata con Metro 2033 e Last Light. Inoltre, includerà varie attività, quindi i giocatori saranno costantemente impegnati.

Per farvi un'idea della "grandezza" del gioco, vi segnaliamo che ogni città sarà di tre o quattro chilometri quadrati, le città più grandi sviluppate da 4A Games.

"Il mix del classico gameplay di Metro e di questi nuovi elementi sandbox offriranno molta più libertà e nuove opzioni di approccio ai giocatori, il tutto mantenendoci fedeli a ciò che ha reso così godibili i nostri titoli precedenti. Gli utenti conosceranno nuove società, religioni, stili di vita, ambienti, mostri e mutanti. Alcune cose risulteranno familiari, altre appariranno completamente nuove."

maxresdefault

Insomma, Metro Exodus si preannuncia veramente interessante. Non resta che scoprire la data precisa di lancio, sappiamo che il titolo è previsto in uscita nell'autunno del 2018 per PS4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza