La giornata di ieri è stata molto interessante grazie a due annunci che hanno in un certo senso sottolineato ancora di più le diversità tra Sony e Microsoft e tra le loro strategie. Da una parte la data di uscita di un'esclusiva estremamente attesa come God of War, dall'altra l'annuncio che le esclusive Xbox One saranno incluse all'interno del servizio Xbox Game Pass sin dal loro lancio.

Questa seconda notizia è in un certo senso di interesse meno immediato rispetto all'annuncio di una data di uscita ufficiale di un gioco di assoluta importanza ma dal punto di vista dei consumatori la mossa di Microsoft, a patto di essere interessati alle esclusive del colosso di Redmond, è davvero molto interessante e vantaggiosa. Economicamente il vantaggio è piuttosto evidente rispetto al comprare in maniera classica un gioco al lancio o poco dopo.

La curiosità nei confronti dell'annuncio è stata inevitabilmente molta e diversi utenti sono curiosi di sapere se grazie all'Xbox Game Pass le esclusive Microsoft saranno disponibili al lancio anche su PC. A rispondere, come riportato da VG247.com, ci ha pensato il responsabile del reparto marketing di Xbox, Aaron Greenberg, attraverso Twitter:

"Si, se il gioco fa parte di Xbox Play Anywhere è possibile giocare anche la versione PC se sei un membro di Xbox Game Pass".

La notizia è interessante perché tutte le esclusive Microsoft saranno Xbox Play Anywhere e quindi tutte saranno disponibili al lancio anche su PC nel caso in cui si possieda una sottoscrizione all'Xbox Game Pass (l'unica limitazione è essere utenti Windows 10).

Considerando che l'abbonamento mensile a Xbox Games Pass è di soli €9,99 e che in molti casi giocare per un mese allo stesso titolo è più che sufficiente, il risparmio rispetto ai classici €69 è palese. Il servizio propone, inoltre, diversi altri titoli e il vantaggio economico diventa ancora più evidente.

Cosa ne pensate? Questa iniziativa di Microsoft è di vostro interesse?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle