Continuano i problemi per la beta di Sea of Thieves

Rare non ha ancora rilasciato l'aggiornamento correttivo. 

La beta di Sea of Thieves, che si concluderà il 29 gennaio, sembra proprio afflitta da seri problemi: già ieri vi avevamo parlato di malfunzionamenti riscontrati dai giocatori, i quali non riuscivano ad accedere alla fase.

In seguito, come segnala VG247.com, Rare aveva promesso un aggiornamento correttivo che, a quanto pare, non è ancora arrivato. La situazione si fa ancora più confusa dal momento in cui il team ha comunicato che il supporto ai giocatori sarà reso disponibile solamente negli orari lavorativi britannici, questo significa che gli utenti USA vengono messi in difficoltà di fronte a tale decisione.

La beta di Sea of Thieves non naviga in buone acque e questo potrebbe portare qualche ripercussione e critiche negative, non proprio una situazione ideale soprattutto se pensiamo che il titolo è atteso tra poco, il 20 marzo su PC e Xbox One.

E voi che ne pensate?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza