Overwatch: il game director parla degli aspetti più discussi dalla community

Comportamenti scorretti dei giocatori, nerf e cambiamenti applicati agli eroi.

A quasi due anni dal lancio, Overwatch è ancora popolarissimo tra i giocatori e può vantare una community grandissima ed estremamente appassionata.

Come riporta PC Gamer, gli argomenti che infiammano la community sono stati recentemente discussi da Jeff Kaplan, game director del gioco, che è intervenuto per parlare della tossicità e dei comportamenti scorretti dei giocatori, così come dei nerf chiesti a gran voce dagli utenti e dai cambiamenti che potranno essere implementati agli eroi del gioco.

Riguardo la crescente tossicità dei giocatori, che spesso si rendono protagonisti di episodi davvero poco piacevoli, Kaplan si è detto sicuro della capacità di Blizzard di limitare questo tipo di comportamenti, grazie anche alle recenti modifiche apportate al sistema di segnalazione.

Di recente è stata infatti introdotta una notifica che permette di sapere se la propria segnalazione ha portato ad un provvedimento, e questo cambiamento ha avuto un ottimo risultato: le segnalazioni sono aumentate del 20% e gli episodi di violenza verbale durante le partite competitive si sono ridotti del 17%.

"Sappiamo che questi numeri sarebbero potuti essere notevolmente migliori", afferma Kaplan. "Sappiamo che il problema non è risolto, e che le cose non sono perfette, ma tutto sta migliorando di molto. Tutte le iniziative che stiamo lanciando qui a Blizzard cominciano a fare la differenza".

Kaplan ha poi parlato del bilanciamento degli eroi, sui quali la community è raramente d'accordo.

overwatch_ed

"La community è composta da circa 35 milioni di giocatori, e non c'è sempre un unico parere da ascoltare. Come molti di voi sapranno, stiamo valutando dei cambiamenti per Mercy. Vorremmo ridurre gli effetti di Risurrezione, e rendere Mercy più maneggevole durante l'uso di Valchiria".

Kaplan ha successivamente spiegato, "se riduciamo troppo le sue abilità, dovremo poi potenziarla ancora. Vorremmo che lei fosse ancora un'ottima scelta, dobbiamo solo ridurre l'impatto di Resurrezione. Crediamo che sia un'abilità in grado di essere bilanciata".

Mercy non sarà però l'unica a subire delle modifiche. Hanzo, Mey e Symmetra sono anche loro sotto la lente d'osservazione. Se per Hanzo il problema principale è l'abilità Freccia Infida forse troppo potente, Mei e Symmetra potrebbero essere leggermente potenziate in futuro.

"Con Mei dobbiamo fare attenzione, potrebbe essere davvero fastidiosa se diventa troppo potente. Symmetra è invece un personaggio situazionale. Al momento non è abbastanza utile per i giocatori, ma se la potenziassimo difficilmente cambierebbe qualcosa. Semplicemente, non è utile nel 100% delle situazioni".

Insomma, il team di sviluppo monitora costantemente il feedback della community ma è altresì molto attento a modificare gli equilibri di Overwatch.

Cosa ne pensate delle parole di Kaplan? Pensate che il gioco debba modificarsi per soddisfare ogni richiesta della community?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si è appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

Fortnite: un grandissimo successo per la prima Open Fiber Cup

Una straordinaria partecipazione con oltre 5.200 iscritti provenienti da ogni parte d'Italia.

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa è dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

Articoli correlati...

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa è dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

David Beckham è ora co-proprietario di un team eSport

L'ex stella del Manchester United entra nel mondo del gaming professionistico.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza