Corden: "Sea of Thieves sarÓ il PlayerUnknown's Battlegrounds del 2018"

Paragoni davvero importanti per il titolo Rare.

Sea of Thieves è un progetto molto interessante ma il nuovo atteso progetto di una software house storica come Rare ha spesso alimentato non pochi dubbi soprattutto per quanto riguarda i contenuti e il particolare stile di gameplay proposto dal titolo.

L'importanza della collaborazione e la presenza di elementi del gameplay volutamente macchinosi (solo chi ha in mano una mappa può effettivamente vederla tanto per fare un esempio), insieme ad alcuni dubbi sulla costruzione del mondo di gioco hanno spesso affievolito l'entusiasmo nei confronti di un titolo che potrebbe significare molto per Microsoft. Il colosso di Redmond ha indubbiamente bisogno di esclusive di qualità e al di là dei problemi della closed beta c'è chi è convinto che questo gioco possa a tutti gli effetti fare il botto.

Jez Corden, redattore di Windows Central e insider vicino a tutto ciò che riguarda Microsoft, si è lasciato andare a un paragone davvero importante, quello con la più grande sorpresa del 2017: PlayerUnknown's Battlegrounds.

"Qualsiasi preoccupazione che avevo nei confronti di Sea of Thieves è sparita. Questo sarà il PUBG del 2018".

Il paragone con un successo su tutta la linea come PUBG è davvero notevole e Corden ha più di una volta espresso il proprio entusiasmo nei confronti di un progetto che secondo ciò che ha visto (anche al di là dei contenuti della sola beta) dovrebbe effettivamente fare il botto. Il redattore e insider continua poi a pubblicare altre opinioni sempre attraverso Twitter.

"Sea of Thieves sarà un grande successo per Microsoft. La stampa dovrebbe essere professionale e tenere le proprie opinioni per sé a meno che non si stia scrivendo un articolo ma o mio Dio quanto sono eccitato per Sea of Thieves".

Sea of Thieves riuscirà davvero a rivelarsi il PlayerUnknown's Battlegrounds del 2018 (a livello di successo)? Cosa pensate di tutto questo entusiasmo nei confronti del titolo?

Vai ai commenti (28)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (28)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza