Sleeping Dogs è un progetto che nonostante lo sviluppo travagliato (nacque come una sorta di sequel di True Crime) ottenne un riscontro piuttosto positivo da parte di critica e pubblico. Non si trattava di certo di numeri da capogiro che potessero giustificare un sequel in piena regola, anche se il team di United Front Games cercò di ottenere il via libera, ma la serie cercò comunque di sopravvivere attraverso Triad Wars, uno spin-off free-to-play incentrato sul multiplayer.

Triad Wars venne poi cancellato decretando la fine almeno momentanea di Sleeping Dogs. L'IP è nonostante tutto viva e vegeta anche se abbandonerà il mondo dei videogiochi in favore di quello cinematografico. L'attore e martial artist, Donnie Yen (Ip Man, Rogue One: A Star Wars Story, Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny) ha confermato attraverso diversi profili social che il film è effettivamente in produzione.

Yen scrive su Instagram: "Qualche volta le grandi cose richiedono un po' di tempo. Sleeping Dogs è azione, siete pronti? #donnieyen #action #sleepingdog #kickass #martialarts".

1

Come riportato da Eurogamer.net le informazioni sul progetto sono sostanzialmente nulle al di là del fatto che Yen dovrebbe interpretare il protagonista del gioco, Wei Shen, o comunque un personaggio simile.

A questo punto la domanda sorge anche spontanea: se il film dovesse avere successo ci sarebbero speranze per un eventuale Sleeping Dogs 2? Il videogioco vi era piaciuto?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle