"Più di 1 milione di cheater bannati da PlayerUnknown's Battlegrounds solo a gennaio ma il fenomeno continua a crescere"

Situazione difficile per BattleEye.

Se sulla qualità e sui meriti del successo ottenuto ci sono inevitabilmente diverse opinioni, un fatto su cui tutti possono essere d'accordo quando si parla di PlayerUnknown's Battlegrounds (avete dato un'occhiata alla nostra guida riguardante il gioco?) è il suo evidente problema con i cheater. Si tratta di una magagna che è sotto gli occhi di tutti e che gli stessi sviluppatori stanno cercando di risolvere con diversi aggiornamenti, l'ultimo pubblicato stanotte.

BattleEye, compagnia provider di software anti-cheat che si dichiara all'avanguardia in questo campo, ha discusso del problema evidenziando come il fenomeno stia crescendo nonostante le contromisure. Come riporta Polygon, BattleEye ha pubblicato un tweet decisamente eloquente:

1

"Abbiamo bannato più di 1,044 milioni di cheater di PUBG nel solo mese di gennaio. Sfortunatamente le cose continuano a crescere".

Più di un milione di cheater bannati ma il fenomeno continua a crescere con un'impennata che è partita intorno al mese di ottobre. Il numero degli utenti bannati è passato così da 322.000 a 2,544 milioni in appena tre mesi. Tanto per darvi un'idea della situazione critica, nel mese di gennaio si parla di circa 33.700 ban al giorno, un ban ogni 2,56 secondi.

Sarà sicuramente interessante capire la possibile reazione di PUBG Corp a questo fenomeno dilagante. Cosa pensate di questi dati impressionanti?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza