Sea of ​​Thieves: il gioco sembra reggere bene anche su PC non particolarmente performanti

Rare sembra aver svolto un lavoro di ottimizzazione.

Solitamente la tendenza degli sviluppatori è quella di puntare alle prestazioni di alto livello con texture ultra definite e frame rate elevati, ma in questo caso sembra proprio che Rare, sviluppatore del venturo Sea of ​​Thieves, abbia pensato anche a chi ha un configurazione non particolarmente performante.

Come riporta Kotaku, il gioco a quanto afferma Rare funzionerà in modo capillare su configurazioni diverse grazie ad un'ottimizzazione effettuata su setup differenti.

glumhbl7ar5ibq8fxyap

L'obbiettivo del team era "far girare il gioco su una patata". E' chiaramente ovvio che se gioco sarà giocabile su un laptop dalle pretese basse, sarà molto più appagante se giocato su un PC di fascia alta.

Cosa ne pensate di questa trovata?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Dying Light 2 rinviato: l'annuncio di Techland continua l'ondata di rinvii

Dopo Cyberpunk 2077, Final Fantasy VII Remake e non solo.

Horizon: Zero Dawn su PC è praticamente ufficiale

L'uscita non sarebbe lontana e la fonte è molto affidabile.

Dragon Ball Z: Kakarot - recensione

L'oscurità splendente diverrà con te... perché!

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza