A nove mesi dal lancio di PlayerUnknown's Battlegrounds in Early Access su Steam, il gioco è stato pubblicato anche in esclusiva console su Xbox One e Xbox One X. Il lancio del titolo in Game Preview sulle console Microsoft è avvenuto precisamente il 12 dicembre, qualche giorno prima dell'uscita ufficiale della versione 1.0 su PC.

Attualmente PlayerUnknown's Battlegrounds è a tutti gli effetti un'esclusiva console di Microsoft, non si hanno quindi notizie su un'eventuale versione di PUBG per PS4 o una data di uscita.

Il gioco, appena uscito su Xbox One, soffriva di diversi problemi tecnici, che già con le prime patch sono stati comunque in larga parte arginati, anche se il modo migliore per giocare PUBG su console resta ancora, ovviamente, Xbox One X. Non tanto per le migliorie grafiche, quanto per la stabilità del frame rate e del frame pacing, da non sottovalutare in un gioco competitivo.

Partiamo con il dire che i nostri consigli per i principianti di PUBG, i trucchi avanzati e le strategie per vincere lo scontro finale, valgono sia che stiate giocando su PC che su Xbox One. Così come le sezioni dedicate agli oggetti di cura e boost e alla mappa Erangel. Vi consigliamo quindi vivamente di leggerli per apprendere qualche trucchetto che magari fino ad oggi vi era sfuggito.

Cosa fare in caso di problemi ai server o di connessione

Con il lancio di PUBG su Xbox One sono sorti alcuni problemi di server e connessione. Naturalmente si tratta di qualcosa di piuttosto comune per un titolo online, soprattutto quando è molto giocato come lo è PlayerUnknown's Battlegrounds.

Se state riscontrando dei problemi, qui sotto vi forniamo una serie di consigli per risolverli:

  • Assicuratevi di trovarvi nel server europeo. Per modificare il server vi basta premere il pulsante Menu nella schermata iniziale.
  • Controllate l'account Twitter ufficiale per sapere quando i server saranno inattivi o per essere informati su problemi specifici.
  • Per risolvere problemi più generali potete provare a riavviare il gioco, la console o il router, utilizzare una connessione cablata e aprire il NAT del router. Controllate inoltre la vostra velocità di connessione e il vostro ping tramite la console.
  • Se i punti precedenti non vi sono stati d'aiuto, non vi resta nient'altro da fare che riprovare più tardi.

Questo tipo di problemi però, come per tutti i giochi online, potrebbe migliorare con il tempo. Basterà aspettare che il periodo di entusiasmo iniziale passi e la connessione al gioco sarà molto più semplice.

b

Come migliorare le prestazioni su Xbox One

Purtroppo per risolvere i problemi prestazionali di PUBG su Xbox One non è possibile andare a modificare le impostazioni grafiche, ma bisogna affidarsi alla bravura degli sviluppatori nell'ottimizzare il codice per la console.

Se state giocando su Xbox One X molto probabilmente non dovreste avere troppi problemi a livello di frame rate, ma se invece state giocando su Xbox One flat (il primo modello) o Xbox One S potreste invece aver bisogno di qualche trucchetto.

Noi vi suggeriamo di disabilitare la funzione "cattura video" della console, che vi consente appunto di registrare qualche minuto di gameplay. In questo modo, molto utenti, hanno infatti guadagnato qualche frame aggiuntivo e migliorato le performance di PlayerUnknown's Battlegrounds.

I controlli di Xbox One: come mirare con il controller, ricaricare, lanciare granate e altro

La differenza principale tra la versione PC e quella Xbox One è naturalmente l'utilizzo obbligatorio del controller per quest'ultima anzichè mouse e tastiera, fino a quando Microsoft non consentirà ufficialmente di utilizzare tali periferiche anche sulle proprie console.

Microsoft ha spiegato che il trasferimento dei controlli alla versione console ha necessitato dell'assistenza sia dell'Xbox Advanced Technology Group che di The Coalition, gli sviluppatori di Gears of War, per garantire un risultato soddisfacente.

Dal momento che all'interno di PUBG ci sono diverse azioni da svolgere, tra cui correre, combattere, nuotare e guidare, sarà necessario per voi apprendere alcuni controlli specifici per godere appieno della battle royale.

1
2
3
4
5
6

Qui sotto potete trovare l'elenco di alcuni comandi particolare e che potrebbero tornarvi utili in gioco:

  • Il pulsante X del controller ha un doppio uso: tenendo premuto X ricaricate l'arma, mentre cliccandolo soltanto potete interagire con gli oggetti e aprire le porte (e chiuderle, per evitare di essere scoperti come vi abbiamo spiegato nei nostri consigli per principianti di PUBG).
  • La croce direzionale si usa per equipaggiare armi corpo a corpo o granate, per cambiare la modalità di fuoco e utilizzare i consumabili.
  • Le granata richiedono l'uso di entrambi i grilletti (quello di sinistra per caricare e quello di destra per lanciare).
  • Anzichè premere scompostamente più tasti per cambiare posto all'interno di un veicolo come accade su PC, su Xbox basta semplicemente premere A. Occorre quindi scorrerli tutti per scegliere quello che preferite.
  • Quando visualizzate la mappa, premete la levetta destra per posizionare un indicatore. Utilizzate sempre gli indicatori come promemoria per i vostri spostamenti come vi abbiamo suggerito nella nostra guida per principianti di PUBG.

Differenze tra la versione di PUBG per Xbox One / X e quella PC

PlayerUnknown's Battlegrounds è già uscito dall'accesso anticipato su PC, mentre è ancora nel programma Xbox Game Preview sulle console Microsoft.

a

Gli sviluppatori di Bluehole pubblicheranno gli aggiornamenti e le novità prima sui server test su PC, successivamente li renderanno disponibili a tutti su PC e solo in un secondo momento li implementeranno anche su Xbox One.

Differenze relative al gameplay e alle caratteristiche

  • Essendo un gioco online, per giocare a PlayerUnknown's Battlegrounds su Xbox è necessario un abbonamento ad Xbox Live Gold.
  • Le dimensioni di PUBG su Xbox One sono di 5,24GB.
  • Al momento, l'unica mappa disponibile per la versione Xbox One di PUBG è Erangel, a cui abbiamo dedicato una sezione della nostra guida. Bisognerà attendere ancora qualche tempo per vedere arrivare la mappa Miramar anche sulla console di Microsoft.

Differenze grafiche e tecniche

  • Sia la versione Xbox One che la versione Xbox One X di PUBG possono raggiungere un massimo di 30 fps. La motivazione per cui anche la versione X deve sottostare ad un tetto fissato di 30 fps potrebbe essere la necessità di mantenere il livello di gioco uguale su entrambe le console.
  • La versione per Xbox One X supporta l'HDR, ma non il 4K.
  • Su PC è ovviamente possibile modificare le impostazioni grafiche in modo da ottenere le prestazioni migliori per la propria macchina.

Questa sezione dedicata alla versione Xbox One di PUBG fa parte della nostra guida completa a PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG) in cui troverete tutti i consigli e i suggerimenti necessari per dominare la battle royale.

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Altri articoli da Pier Giorgio Liprino

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

PlayerUnknown's Battlegrounds - consigli, trucchi e strategie per muoversi al meglio nella mappa Miramar di PUBG

Tutto quello che c'è da sapere per conoscere approfonditamente le calde distese desertiche del Messico.

PlayerUnknown's Battlegrounds - il sistema dei replay delle partite spiegato nel dettaglio

Nella nostra guida di PUBG vi parliamo di come rivedere le azioni velocemente, andare avanti e utilizzare la telecamera nei replay per migliorare le proprie strategie.