È uscita in questi giorni un'avventura di cui forse non avete ancora sentito parlare, ma che merita attenzione per svariati motivi. Innanzitutto, è sviluppata da Tiny Bull Studios, team indipendente tutto italiano che ha sede nella misteriosa e affascinante Torino e da una città così non poteva che uscire fuori un gioco dedicato ad Howard Philips Lovecraft, padre della narrativa horror. Colui senza il quale probabilmente non avremo mai avuto scrittori del calibro di Stephen King, Clive Barker e Dean Koontz.

L'avventura in questione si chiama Omen Exitio: Plague, ha vinto la sua battaglia su Kickstarter e la trovate su Steam per poco più di 10 Euro. Ha una struttura che risulterà familiare ai "ragazzi" che hanno compiuto più di 30 anni, quella dei Libri Game tanto popolari negli anni 80/90 e riportati recentemente in auge sia in libreria che in ambito videoludico grazie a Joe Dever's Lone Wolf, altra avventura testuale sviluppata da un team italiano.

Omen_01
Omen_02

Omen Exitio: Plague attinge a piene mani dall'intera produzione horror di Lovecraft, ma lo fa proponendo personaggi originali e una trama che cambia in base alle scelte del giocatore. Il protagonista si chiama Jake Huntington, è un giovane medico londinese che si ritroverà suo malgrado coinvolto in una storia sospesa tra realtà e incubo. Il gioco propone svariate scelte che porteranno ad altrettanti bivi nella trama e alla bellezza di cinque finali differenti. Dopo Mario + Rabbids: Kingdom Battle il "Made in Italy" continua ad andare forte e noi non possiamo che esserne felici.

Che ne dite? Darete una possibilità a Omen Exitio: Plague?

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Altri articoli da Daniele Cucchiarelli

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

le ultime

Pubblicità