Fortnite: rimborsi a chi è stato hackerato l'account

Aumenta il fenomeno della compromissione degli account, Epic corre ai ripari.

I giocatori di Fortnite hanno potuto ottenere dei rimborsi dopo che i loro account sono stati violati, riporta Gamasutra.

fortnite_br_screenshot_1920x1080_50v50_en

I giocatori hanno infatti riscontrato addebiti fraudolenti fatti sui loro account di gioco nell'ultimo mese. A quanto pare si tratta dell'operato di tecniche di hacking ben note ad Epic, la quale corre ai ripari offrendo supporto agli account attaccati ed implementando l'opzione di two-factor authentication per gli chi ritenesse di avere un account a rischio.

Pubblicata inoltre una checklist per valutare la suscettibilità del proprio account.

Cosa ne pensate di questo fenomeno?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Control si mostra in uno spettacolare trailer di lancio

Pronti ad entrare in un mondo misterioso ed ostile?

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza