Ecco cosa pensa di Nintendo Switch Ed Fries, il co-creatore della prima Xbox

Fries conquistato dall'ibrida della grande N. 

Nintendo Switch ha fatto breccia nel cuore di tantissimi giocatori, a testimoniarlo sono i dati di vendita che confermano come la macchina ibrida targata Nintendo sia stata apprezzata un po' ovunque. Prendiamo l'esempio giapponese: Switch, nel suo primo anno di vita, ha triplicato le vendite di PS4 nel suo anno di debutto, dati significativi.

Ma a quanto pare Switch è stata un successo anche presso gli addetti ai lavori. Infatti, stando a quanto riportato da GoNintendo, Ed Fries, il co-creatore della prima Xbox, ha confermato in un'intervista con Geekwire il suo apprezzamento per la console ibrida.

featureed_1_of_1v3_1

"La prima volta che ho visto Switch ho pensato che fosse una console creativa, ma che non avrebbe avuto successo. Ho giocato per la prima volta a Zelda su Wii U e mi sono goduto il gioco pensando di non aver bisogno di Nintendo Switch. Alla fine ho ceduto e ho comprato la console. Giocando in seguito a Mario sono rimasto sorpreso dalla possibilità di utilizzare i sensori di movimento, anche il fatto di poter dividere il controller per giocare con qualcun altro. E' un qualcosa che mi ha davvero conquistato."

Fries, dopo gli elogi a Nintendo Switch, si sofferma su Sony e Microsoft dichiarando che i due colossi non dovranno cercare di imitare quanto fatto dalla grande N, bensì "dovranno capire invece cosa vogliono fare e continuare a farlo bene, senza copiare da nessun'altra parte".

Che ne pensate delle parole del co-creatore della prima Xbox?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza