Iron Harvest è il particolare titolo strategico in tempo reale che illustra un 1920 alternativo dove la guerra si combatte non più in fangose trincee, ma con l'utilizzo di enormi macchine e il team di sviluppo, King Art Games, ha già in passato comunicato la possibilità di far partire una campagna Kickstarter per finanziare l'interessante progetto.

Ebbene, stando a quanto emerso su ResetEra, la raccolta fondi è ora ufficialmente partita. Gli sviluppatori hanno come obiettivo il raggiungimento di una base di 364.000 euro, questo permetterà loro di avviare i lavori ufficialmente sul titolo che, vi ricordiamo, è previsto per PS4, PC e Xbox One.

Iron Harvest propone ai giocatori 3 fazioni giocabili e, ognuna di queste, avrà una propria campagna. Prevista, inoltre, la presenza di 40 tipi di unità e 9 eroi. Con il raggiungimento degli eventuali stretch goal, gli sviluppatori aggiungerebbero altre modalità per giocatore singolo e per il multiplayer, oltre a DLC e aggiornamenti.

2
777

Che ne pensate di Iron Harvest?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Iron Harvest: la campagna Kickstarter sfonda il tetto del milione di dollari

La somma raccolta sblocca lo stretch goal del multiplayer.

Iron Harvest: su Kickstarter il gioco ha raccolto 450 mila dollari in due giorni

Parte col botto la campagna Kickstarter del peculiare RTS steampunk.

Gamescom 2018: l'ispirato open-world investigativo The Sinking City si mostra in un trailer e in un video gameplay

Il titolo di Bigben Interactive e Frogwares tra i protagonisti dell'evento di Colonia.