Italian Video Game Awards: Game of the Year a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, scopriamo tutti i vincitori

I premiati degli "Oscar del videogioco".

Con gli Italian Video Game Awards ormai giunti al termine arriva il momento di dare un'occhiata a tutti i vincitori delle varie categorie proposte dagli "Oscar dei videogiochi".

Naturalmente la sfida nelle varie categorie era decisamente agguerrita e inevitabilmente non tutti i palati potranno ritenersi soddisfatti dalle scelte fatte dalla giuria. Per tutte le nomination vi rimandiamo direttamente al sito ufficiale degli Italian Video Game Awards mentre qui di seguito trovate tutti i vincitori:

1
  • Game of the Year: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • People's Choice: Horizon: Zero Dawn
  • Best Art Direction: Cuphead
  • Best Game Design: Super Mario Odyssey
  • Best Narrative: Prey
  • Best Character: Senua (Hellblade)
  • Best Audio: Nier Automata
  • Best Family Game: Mario + Rabbids: Kingdom Battle
  • Innovation Award: PlayerUnknown's Battlegrounds
  • Best Indie Game: What Remains of Edit Finch
  • Best Mobile Game: Monument Valley 2
  • Best Evolving Game: GTA Online
  • Game Beyond Entertainment: Last Day of June
  • Radio 105 eSposts Game of the Year: Rainbow Six Siege
  • Best Selling Game: Fifa 18
  • Best Italian Game: Mario + Rabbids Kingdom Battle
  • Best Italian Debut Game: Downward
  • MCV Special Recognition Award to the most successful individual in the Italian Industry: Davide Soliani, Ubisoft Milan
  • MCV Special Recognition Award to the most successful Italian company in the world: Digital Bros

Cosa ne pensate? Siete d'accordo con le decisioni della giuria?

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza