Dark Souls Remastered arriverà su Nintendo Switch, questa non è ovviamente una novità, il titolo di From Software sbarcherà sull'ibrida di Nintendo a maggio e, come saprete, il comparto tecnico subirà qualche aggiustamento, anche se fino a questo momento non è stato svelato nulla di preciso al riguardo.

In rete si è parlato di una versione per Switch che girerà a 1080p e 30 fps e le dichiarazioni degli sviluppatori, che confermavano un comparto tecnico adattato alle potenzialità dell'ibrida, non hanno chiarito la situazione.

A tal proposito arriva una precisa analisi di Digital Foundry che, in un video, esamina il trailer della versione Switch di Dark Souls Remastered a confronto con la versione Xbox 360 del 2011.

Da una prima analisi del trailer emerge che, effettivamente, si può confermare una risoluzione di 1080p su Switch, ma sembra proprio che non sia stato utilizzato l'engine di Dark Souls 3 che, secondo le indiscrezioni trapelate in rete, sarebbe stato alla base della nuova versione del primo episodio. Sul versante delle texture, la redazione britannica osserva che, probabilmente, sono state utilizzate quelle presenti nelle versioni PS3 e Xbox 360, in aggiunta, tuttavia, si nota l'Occlusione Ambientale assente nelle versioni originali.

In attesa di un articolo più approfondito su Dark Souls Remastered per Switch, vi lasciamo al video di Digital Foundry:

Vi ricordiamo che Dark Souls Remastered è in arrivo il prossimo 25 maggio su Nintendo Switch, PS4, Xbox One e PC.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.