Assassin's Creed Rogue: un video analizza la versione rimasterizzata a confronto con quella originale

L'analisi di Digital Foundry prende in esame le versioni current, old e mid gen.

Assassin's Creed Rogue Remastered, titolo già recensito sulle nostre pagine e tornato da poco a risplendere su console di attuale generazione, è stato oggetto dell'approfondita analisi di Digital Foundry.

La redazione britannica, infatti, ha esaminato il titolo mettendolo a confronto anche con le edizioni originali del 2014 uscite su Xbox 360 e PS3. L'analisi di Digital Foundry prende quindi in esame tutte le versioni, PS4, PS4 Pro, Xbox One, Xbox One X e quelle old gen.

Sulle piattaforme premium di Sony e Microsoft, viene notata una risoluzione dinamica che raggiunge i 2160p con effetti e texture migliorati che potrebbero essere paragonati a quelli per PC con settaggi ultra. Dal punto di vista del frame rate, le versioni remaster di Assassin's Creed Rogue presentano 30fps stabili, al contrario su Xbox 360 e PS3 vengono registrati cali fino a 20fps nei momenti più concitati.

In attesa di un articolo completo, vi lasciamo alla video analisi di Digital Foundry:

Che ne pensate di Assassin's Creed Rogue Remastered?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza