Dopo due anni e mezzo di attesa e tante sessioni in fase beta, Sea of Thieves è finalmente approdato su Xbox One, Xbox One X e PC, per la felicità dei novelli pirati che non vedevano l'ora di solcare i sette mari.

Per chi non lo sapesse, Sea of Thieves è un gioco d'avventura in prima persona esclusivamente multiplayer. Gli sviluppatori non lo definiscono come un vero e proprio MMO, ma quando si salpa per il mare ci si trova in un server popolato da altri giocatori riuniti in temibili ciurme.

Il gioco non accompagna il giocatore per mano, ma lo butta direttamente in una lurida taverna di pirati senza dare particolari indicazioni, come un vero e proprio sandbox. E quando solcherete l'oceano non dovete sottovalutare i pericoli che possono incombere da un momento all'altro: la vostra inesperienza, la furia degli eventi atmosferici, mostri marini e soprattutto qualunque altro giocatore che non fa parte della vostra ciurma, che potrà rivelarsi un temibile avversario e farvi la pelle, ovunque voi siate.

In questa nostra guida completa vogliamo partire proprio dalle basi del gioco, per poi spingerci ad analizzare e ad aiutarvi ad affrontare aspetti sempre più approfonditi e complessi di Sea of Thieves. Questo vi consentirà di approcciarvi ad esso da novellini e crescere insieme ai nostri consigli tramite le strategie che vi forniremo.

Altri contenuti della guida di Sea of Thieves:

1

Le basi di Sea of Thieves: la comunicazione e i personaggi

Per iniziare a parlare di Sea of Thieves occorre prima di tutto chiarire che il titolo fa parte del catalogo Play Anywhere. Questo significa che il codice digitale di Sea of Thieves che avete acquistato vi consente di giocare sia su PC che su Xbox One, ma anche che è attivo il cross-play tra le due console, quindi in gioco troverete pirati che stanno giocando su entrambe le piattaforme.

Questa feature naturalmente è utile anche per quanto riguarda la comunicazione con gli altri giocatori, essenziale se ci si vuole divertire a lungo in un gioco come Sea of Thieves. In gioco è infatti disponibile una chat vocale per entrambe le piattaforme, delle opzioni di dialogo predefinite e un'opzione di chat testuale per chi gioca con la tastiera.

Se il nome di un altro giocatore vi appare di colore turchese, questo appartiene al vostro equipaggio, al contrario, se è bianco appartiene ad un'altra ciurma, il che lo identifica come un potenziale nemico. Potete comunque chattare e collaborare con membri di altri equipaggi, ma se c'è una legge tra pirati è quella di non fidarsi mai di nessuno che non sia un membro della vostra nave!

Le opzioni di dialogo sono selezionabili con una ruota radiale a due pagine, attivabile tenendo premuto il tasto "Su" del d-pad del controller o il tasto "G" della tastiera. Allo stesso modo anche le emote possono essere selezionate attraverso una ruota radiale, attivabile tenendo premuto il tasto "Giù" del d-pad del controller o il tasto "Z" sulla tastiera.

2
3

Per quanto riguarda il vostro personaggio, ricordatevi che, al momento, una volta che avrete selezionato quello che preferite dalla schermata di creazione, il vostro pirata virtuale non potrà più subire grandi modifiche. Potrete ad esempio apportare alcuni cambiamenti estetici, come le gambe di legno, gli uncini, le barbe e le bende, ma anche vestiti e oggetti, tutti sbloccabili man mano che si avanza nel gioco.

In ogni caso però, non avrete grandi occasioni di rimirare il vostro personaggio in terza persona, considerando che la prospettiva di gioco è in prima persona, perciò se non siete soddisfatti della vostra decisione, almeno non dovrete più rivedere il vostro personaggio!

Le basi di Sea of Thieves: come iniziare il primo Viaggio

In Sea of Thieves, le quest assumono l'evocativo nome di "Viaggio" riuscendo in effetti a cogliere quella che è la loro vera essenza. La prima cosa che accade nel gioco, una volta scelto il personaggio è, come già accennato, il vostro risveglio in una taverna sull'isola da cui dovrete iniziare l'avventura.

Sappiate che in questo momento vi trovate su una delle isole Avamposto presenti nella mappa di gioco.

Che cosa sono gli Avamposti?

Gli Avamposti sono gli hub presenti nella mappa di gioco di Sea of Thieves. In ogni Avamposto è possibile fare la conoscenza di venditori di missioni che possono appartenere a tre diverse fazioni: Cacciatore d'Oro, Ordine delle Anime e Alleanza del Mercante, a cui dovrete rivolgervi per iniziare le vostre quest.

Il giocatore ha a disposizione soltanto tre slot per le missioni: scegliete la quest che più vi aggrada tra: andare alla ricerca di tesori, catturare animali e combattere scheletri. Noi vi consigliamo però di prenderne una da ciascun venditore in modo da variare il gameplay e livellare in modo uniforme.

Vi ricordiamo inoltre, che per poter ottenere una quarta missione, dovrete prima completare una delle tre che vi sono già state assegnate. Noi però vi sveliamo un trucchetto: se attivate una delle vostre missioni potrete subito richiedere ad un venditore una quarta quest.

Le prime missioni naturalmente vi saranno regalate dal venditore in questione, tuttavia successivamente, per ottenere una quest sarà necessario sganciare monete d'oro.

5
6
7
8

A questo punto, una volta ottenute le vostre prime quest, dirigetevi verso la vostra nave, che dovreste trovare nelle vicinanze ormeggiata sul molo. A bordo, indipendentemente dalla nave e dal numero di membri dell'equipaggio, avrete il compito di piazzare la mappa della vostra missione sul tavolo del Capitano per votare e di conseguenza approvare a maggioranza la missione.

Per farlo, dovrete dirigervi verso gli alloggi del Capitano che si trovano sotto al timone nel caso vi troviate insieme al vostro equipaggio su un Galeone. Basta cercare il tavolo più piccolo senza confondervi con quello con la grande mappa sopra. Anche se state salpando da soli o con un vostro compagno su una Sloop trovate il tavolo nella stanza sotto alla zona del timone.

4

A questo punto, dopo aver votato, noterete che nel vostro inventario sono apparse una o più mappe, che scompariranno soltanto quando avrete portato a termine i Viaggi in questione. Per aprire l'inventario delle missioni vi basta tenere premuto il pulsante "RB" del controller o il tasto "E" della tastiera.

Ricordatevi però che anche se il Viaggio risulterà terminato e sparirà dalla lista delle missioni del vostro inventario, tuttavia non riceverete alcuna ricompensa o esperienza se non sarete prima ritornati all'Avamposto corrispondente per consegnare direttamente al venditore il bottino.

Allo stesso modo, il gioco non salverà i progressi compiuti finché non avrete completato tutta la missione, consegnando il bottino al venditore. State quindi attenti per evitare di perdere tutto il frutto del vostro sudore!

Le basi di Sea of Thieves: la progressione del personaggio

Niente di più semplice: impegnatevi in tutti i Viaggi possibili. Completando infatti le missioni di uno specifico venditore, si livellerà per quella fazione. Quando raggiungerete certi traguardi, come ad esempio il primo step a Livello 5, potrete sbloccare missioni avanzate di quella determinata fazione.

Ogni missione di una specifica fazione funziona fondamentalmente allo stesso modo: nelle missioni del Cacciatore d'Oro bisogna andare alla ricerca di tesori, l'Ordine delle Anime prevede l'uccisione di scheletri per ottenere speciali teschi fluorescenti, mentre l'Alleanza del Mercante vi vedrà impegnati nella cattura di animali e oggetti, portando così a termine compiti di ricerca e consegna in un tempo limitato.

Naturalmente, la complessità di questi Viaggi aumenterà man mano che salirete di livello.

Salendo di rango in una fazione specifica sbloccherete inoltre oggetti speciali, che vi permetteranno di apportare delle modifiche estetiche al vostro personaggio, ma anche di equipaggiamento. Potrete ad esempio contare su pale che scavano più velocemente o che hanno un raggio più ampio per la ricerca delle casse. Più alto è il vostro livello, migliore sarà l'equipaggiamento in vostro possesso.

Se alla fine, raggiungerete il livello massimo di una determinata fazione, sarete entrati a tutti gli effetti nella fase di late-game e qui verrà il bello: il vostro obiettivo sarà ora quello di diventare pirati leggendari e tuffarvi in attività avanzate come l'assalto di speciali fortini o di altri contenuti che gli sviluppatori devono ancora annunciare.

Le basi di Sea of Thieves: come navigare

Per quanto riguarda la navigazione, sono tre le cose da tenere in mente: la direzione delle vele, l'altezza delle vele e la direzione del timone della vostra nave.

In questa sezione principale della nostra guida di Sea of Thieves, vogliamo fornirvi gli elementi essenziali per navigare nel migliore dei modi:

  • Se volete che la vostra nave proceda più velocemente, vi consigliamo di guardare le linee in aria o di osservare come sventola la bandiera della nave: in questo modo potrete capire la direzione in cui soffia il vento e girare le vele in modo che il vento possa gonfiarle.
  • Quando navigate controvento, ricordatevi di spostare le vele completamente a destra o a sinistra o semplicemente cambiate rotta cercando di avere sempre il vento favorevole, spesso in questo modo risparmierete moltissimo tempo.
  • Sul timone uno dei manici è dorato in modo da aiutare il giocatore a capire in che direzione si sta girando la nave. Quando vedete il marcatore dorato passare di fronte a voi può significare due cose: se sentite anche un rumore di click e potete muovere il timone sia a destra che a sinistra allora la nave sta procedendo dritta. Se invece il timone non si muove più da una parte significa che la nave sta completamente virando in quella direzione.
  • Non cercate di parcheggiare la vostra barca come se fosse una macchina, troppo vicino alle isole. Potreste infatti scontrare inavvertitamente contro qualche scoglio poco visibile o contro una secca. Fermatevi quindi un po' distanti dalle isole e magari usate i cannoni per spararvi verso l'obiettivo.
  • Sfruttate l'ancora al massimo, perché può esservi molto utile: potete girare velocemente la nave di 180°, fermarvi immediatamente o fermare altre navi, basta che qualcuno del vostro equipaggio si getti verso la nave nemica con il cannone e tiri giù l'ancora.
  • Ricordatevi che la cosa migliore per una ciurma è sempre quella di dividersi i compiti, in modo da non sovrapporsi o lasciare qualche postazione scoperta. Un giocatore deve occuparsi delle vele, uno deve stare al timone, uno alla lettura della cartina e magari un altro di vedetta sull'albero. Non dimenticatevi inoltre di comunicare sempre tra di voi.
  • Se siete su una piccola Sloop (la nave da uno o due giocatori) potete guardare la mappa anche dalla postazione di guida, basta infatti sporgersi a poppa per vederla dall'alto. Potete anche sfruttare il cannocchiale come lente d'ingrandimento.

Le basi di Sea of Thieves: gli oggetti, l'equipaggiamento e l'interazione con il mondo

Tutti gli oggetti equipaggiati sono accessibili dalla ruota radiale che si attiva tenendo premuto il tasto inventario "Q" della tastiera o "LB" del controller per poi selezionare l'oggetto desiderato.

Naturalmente, potrete portare con voi solo un certo numero di oggetti, ma avrete in ogni caso la possibilità di conservare tutto il resto sulla vostra nave. Le casse per conservare i vostri averi possono trovarsi in posizioni diverse in base alla grandezza della nave su cui vi trovate a navigare: date un'occhiata a tutti i vari barili, casse e contenitori sparsi su ponte e sotto coperta.

Vi consigliamo di essere sempre forniti di tutto il necessario, a partire dalle munizioni per le armi, che sulla nave sono infinite ma che nelle vostre esplorazioni a piedi non possono mai mancare. Non dimenticate di fare incetta di banane quando esplorate a piedi le isole e di assi di legno e palle di cannone quando state solcando i mari. Solo così potrete essere sempre pronti a sventare attacchi, tempeste e i nemici che si aggirano sott'acqua come gli squali.

Di seguito, potete trovare un elenco dei diversi oggetti presenti in Sea of Thieves e di come possono essere utilizzati:

  • Spada: la vostra fedele arma corpo a corpo. Fortunatamente non si consuma.
  • Armi da fuoco: una selezione di versatili Pistole, Archibugi simili a shotgun e Moschetti che fungono da fucili di precisione. Tutte hanno un numero limitato di pallottole.
  • Banane: mangiatele per recuperare un po' di salute. Le potete trovare nei barili sparsi per il mondo di gioco e conservare nei barili presenti sulla nave.
  • Tavole di legno: usatele per riparare i buchi nella vostra nave. Le potete trovare nei barili sparsi per il mondo di gioco e conservare nei barili presenti sulla nave.
  • Secchio: quando la nave sta imbarcando acqua (perché piove o sono presenti buchi) usatelo per raccoglierla e gettarla in mare.
  • Palle di cannone: usatele come munizioni per i cannoni che trovate sulla vostra nave o su alcune isole.
  • Bussola: la vostra via di salvezza per non perdere l'orientamento nelle vostre esplorazioni. Ricordate che in Sea of Thieves non ci sono indicatori a schermo che vi indicano la via da seguire.
  • Pala: da usare per scavare e trovare le casse sepolte.
  • Boccale: riempitelo per dissetarvi con un po' di grog (e ubriacarvi!).
  • Cannocchiale: usate questo telescopio per osservare l'orizzonte... o la cartina dietro al timone se vi trovate su una Sloop.
  • Lanterna: illuminate la vostra via nelle notti più oscure.
  • Strumento musicale: Allietate la vostra ciurma con qualche motivetto. Provate a suonare insieme a tutta la vostra ciurma con strumenti diversi!

Per interagire nel gioco è sufficiente premere il pulsante "X" del controller o il tasto "F" della tastiera. Al contrario, invece, per riporre o poggiare a terra tutto quello che state tenendo in mano, non vi basterà che premere il pulsante "B" sul controller o il tasto "X" sulla tastiera.

Le basi di Sea of Thieves: come ottenere il loot e proteggerlo dagli altri pirati

Tesori nascosti e teschi antichi, il loot di Sea of Thieves farà gola a tutti i pirati presenti in gioco e faranno di tutto pur di sottraverlo. Qui di seguito potete trovare alcuni suggerimenti per lootare e difendere al meglio il vostro prezioso bottino.

La prima cosa da fare quando siete in possesso di loot prezioso è quello di nasconderlo nella nave. Un posto interessante dove posizionare il bottino potrebbe essere in alto sulla coffa, oppure camuffato in mezzo agli altri forzieri. Potreste anche nasconderlo dietro al timone o fuori sulla balconata dietro agli alloggi del capitano nella nave più grande.

Mettere il loot in vostro possesso nel livello inferiore della nave invece è piuttosto rischioso, anche se all'apparenza potrebbe sembrare una buona idea. I vostri nemici si recheranno sicuramente lì per cercare di danneggiare la nave e affondarla o per distrarvi mentre state cercando di riparare i danni causati dal fuoco dei cannoni. Naturalmente, questo è anche il primo posto in cui i pirati nemici andranno a cercare del bottino da rubare, quindi se proprio volete nascondere qualcosa ai livelli inferiori, cercate di mettere le cose di poco valore, che potrebbero avere l'utile scopo di fare da esca e distrarre dal vero bottino prezioso che avrete nascosto altrove.

Se il vostro equipaggio è composto da più persone tutti otterranno la stessa esperienza e lo stesso denaro quando uno di voi andrà a consegnare ad un venditore di missioni il bottino del Viaggio. Attenzione però, perché nel tragitto di ritorno all'Avamposto altri pirati potrebbero soffiarvi sotto il naso il frutto dei vostri sforzi e ottenere loro le preziose ricompense.

Una tecnica per essere meno visibili durante le oscure notti di navigazione è quello di spegnere le luci della vostra nave, il vostro prezioso loot sarà più al sicuro!

Le basi di Sea of Thieves: altre cose utili da sapere prima di solcare i mari

Qui potete trovare una serie di generici consigli che potrebbero esservi utili nel pericoloso mondo di Sea of Thieves:

  • Ricordatevi che nel coloratissimo mondo di Sea of Thieves, anche la fauna è pericolosa. State attenti agli squali, ai serpenti e... al Kraken!
  • Se siete in mare e vi allontanate per troppo tempo e siete troppo distanti dalla vostra nave, apparirà una Sirena che tiene in mano un fumogeno luminescente di colore verde acqua: raggiungetela per essere teletrasportati sulla vostra nave.
  • In Sea of Thieves, la morte non è poi così spaventosa. Vi ritroverete infatti a bordo di una specie di "nave fantasma" e non dovrete far altro che attendere qualche secondo che le porte degli alloggi del capitano si aprano. A questo punto, entrando nel portale tornerete nella vostra nave (sempre che qualcuno non l'abbia già distrutta). Se la vostra nave è affondata, nuotate fino a trovare una Sirena: la vostra nave si rigenererà, ma i vostri tesori andranno perduti nelle profondità del mare.
  • Ad ogni partita la mappa resta sempre la stessa, ma i luoghi che dovrete visitare seguendo le missioni cambiano randomicamente.
  • Indipendentemente dal livello che avete, potete sempre partecipare ad un Viaggio proposto da un vostro compagno di squadra. Un giocatore di alto livello può tranquillamente proporre una quest che tutti i membri dell'equipaggio possono votare, anche se sono di livello molto più basso e da soli non potrebbero ottenere quella missione dal venditore.
  • Quando entrate in partita, venite assegnati ad un server casuale. Come già detto, la mappa di gioco è sempre uguale, ma ogni volta che inizierete una partita spawnerete in un punto diverso dell'oceano e condividerete la mappa con giocatori differenti. Di conseguenza, è impossibile giocare insieme a dei vostri amici in ciurme differenti, a meno che non siate fortunatissimi e riusciate ad entrare tutti nello stesso server. Ovviamente questo discorso non si applica ai 4 amici che vogliono far parte dello stesso equipaggio.
  • Sicuramente lo saprete già, ma potete sparare voi stessi con i cannoni. Per farlo, non caricate il cannone (o scaricatelo), mirate alla bocca del cannone e premete il tasto "R" sulla tastiera o "Y" sul controller, dopodiché premete il tasto per sparare e godetevi il volo. Ovviamente quando siete dentro il cannone non potrete mirare, quindi sistemate il cannone prima di entrarci. Questo trucchetto può essere utile per raggiungere velocemente delle isole quando avete gettato l'ancora a largo o per fare un arrembaggio su navi nemiche.

Per ora è tutto, pirati desiderosi di scoprire tutti i segreti che si nascondono sopra e sotto i mari di Sea of Thieves. Non vi resta che rimanere sintonizzati su questa pagina, che sarà il vostro punto di riferimento per tutti gli aggiornamenti e le sezioni della guida completa di Sea of Thieves!