Sea of Thieves: nel primo Developer Update gli sviluppatori parlano dell'enorme aggiornamento pubblicato ieri

Rare fa il punto sulle modifiche apportate dall'update

Nella giornata di ieri vi avevamo raccontato della pubblicazione di un primo, imponente update per Sea of Thieves delle dimensioni di svariati GB, che ha rimpiazzato il client del gioco e ha applicato una serie di correzioni ai bug segnalati dall'utenza. In concomitanza con l'uscita dell'aggiornamento, Rare ha condiviso il primo Developer Update per Sea of Thieves, nel quale discute dell'update e spiega su quali aspetti del gioco questo è intervenuto.

Il director dello studio Craig Duncan e il produttore esecutivo Joe Nate hanno parlato delle 170 modifiche incluse nella patch, che per uscire il prima possibile ha dovuto sostituire tutti i file del client. Come riporta DualShockers i due hanno spiegato come il lancio del gioco sia stato un successo e che Rare non aveva minimamente previsto la mole di giocatori che si è riversata nei server di Sea of Thieves lo scorso 20 marzo.

Se questa è stata sicuramente una buona notizia per il team di sviluppo, l'enorme affluenza ha anche creato molti problemi, con gli utenti che spesso non sono riusciti a collegarsi a una partita o che hanno visto un considerevole ritardo nell'assegnazione delle ricompense delle missioni del gioco. Nate e Duncan hanno rivelato che gli obiettivi sono stati temporaneamente disabilitati per liberare larghezza di banda e permettere a tutti di giocare, assicurando in ogni caso che tutti i progressi degli utenti sono stati conservati.

Potete trovare il Developer Update all'interno di questa news, mentre in queste ore sembra che la situazione di Sea of Thieves stia tornando repentinamente alla normalità. Che ne pensate delle parole di Craig Duncan e Joe Nate? Vi sareste aspettati un'affluenza di giocatori così elevata nei server al lancio del gioco?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

Watch Dogs Legion su PC non gira a 60fps, 1080p e settaggi ultra nemmeno con una Nvidia RTX 2080 Ti

Nella build di preview testata da Digital Foundry il gioco si fermato a 30fps.

Death Stranding su PS5? Una versione next-gen possibile

Ma al momento il focus e sulla versione PC.

Ghost of Tsushima sta arrivando e Sony regala ai giocatori un tema dinamico per PS4

Ecco i codici per scaricare il tema e personalizzare la vostra console.

Death Stranding su PC o su PS4? 'Come ammirare un film al cinema rispetto a uno in TV'

L'art director Yoji Shinkawa parla delle feature esclusive su PC e del supporto agli schermi ultra-wide.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza