Il creative director di Wolfenstein II: solo Bethesda avrebbe dato vita al progetto

Jens Matthies commenta il grande lavoro svolto dal publisher. 

I due giochi di Wolfenstein realizzati da MachineGames sono molto diversi da altri sparatutto pubblicati di recente, non solo per la loro completa messa a fuoco su una modalità di gioco a giocatore singolo, ma anche per i temi audaci che vengono esplorati nella trama.

Come riporta Wccftech, parlando con GamesBeat il direttore creativo, Jens Matthies, ha commentato un confronto con Call of Duty WWII esprimendo la sua convinzione che solo Bethesda avrebbe dato vita a progetti come Wolfenstein e Wolfenstein II.

"Non penso che ci sia davvero qualcosa di simile ai giochi che stiamo realizzando. Sono sparatutto in prima persona, fondamentalmente, ma in termini di atmosfera e colpi di scena, in sostanza, non penso che nessun altro editore avrebbe dato il via libera a questi progetti."

Le parole di Matthies suonano come un vero e proprio elogio a Bethesda, un publisher che ha deciso, sorprendendo tutti, di portare l'apprezzato Wolfenstein II: The New Colossus anche su Nintendo Switch e, questa versione, la vedremo in azione al community event del 7 aprile, il Bethesda Gameplay Day.

ROW_Wolfenstein_II_Aliens_Man_1503395621_740x315

Che ne pensate delle parole di Jens Matthies?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Call of Duty: Modern Warfare 3 Remastered è già in sviluppo?

A quanto pare Activision avrebbe intenzione di dare nuova vita all'intera trilogia Modern Warfare.

Quantum Error presenterà una quantità incredibile di oggetti simulati fisicamente

Quasi ogni oggetto avrà la propria fisica nel gioco horror per PS4 e PS5.

Articoli correlati...

Valorant: Riot Games svela l'agente Sage

Si tratta di un agente cinese con abilità mediche.

RaccomandatoHalf-Life: Alyx, una leggenda ritorna nella sua forma più elegante - recensione

L'interpretazione in VR di uno dei franchise più importanti di sempre

Doom Eternal è un successo su Steam nonostante la gaffe del DRM

Un piccolo incidente non ferma l'avanzata del DoomSlayer.

Overwatch dà il benvenuto ad Echo, il trentaduesimo eroe

Blizzard lo ha annunciato ufficialmente.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza