Questo inizio 2018 sta dimostrando come sia sostanzialmente impossibile trovare un mese privo di almeno una grande uscita degna dell'attenzione di tutti i giocatori. Anche aprile non è di certo da meno e soprattutto gli utenti PS4 potranno contare su un paio di esclusive davvero imperdibili.

L'uscita principe del mese è indubbiamente God of War, il ritorno di Kratos che sin dall'annuncio ha fatto discutere per le novità che Cory Barlog e soci di Santa Monica Studios hanno deciso di implementare. Nuova telecamera, nuovo combat system, nuovo setting, nuova mitologia e un Kratos almeno in parte diverso. Ma pensare ad aprile come il "mese di God of War" sarebbe sicuramente superficiale.

Impossibile, d'altronde, ignorare Yakuza 6: The Song of Life, capitolo conclusivo delle vicende legate al carismatico e iconico Kazuma Kiryu ma anche il debutto di Nintendo Labo. L'ennesimo emblema della Nintendo difference che, grazie all'interazione tra Switch e particolari elementi costruibili con quello che è sostanzialmente cartone, potrebbe rivelarsi una freccia in più all'arco di una console che sta facendo registrare dati di vendita davvero molto importanti.

Tutto qui? Decisamente no dato che anche il panorama indie sa stupire non poco. Il gioco che forse spicca più di tutti? Frostpunk, particolarissimo city builder creato da 11 bit studios, gli sviluppatori del meraviglioso This War of Mine.

Questo e molto altro nelle uscite di aprile!

3 aprile

Foxnext VR Studio, branca di 20th Century Fox dedicata allo sviluppo di giochi VR, darà modo ai giocatori di provare come ci si sente nei panni di una delle scimmie ribelli, in Crisis on the Planet of the Apes VR, il primo passo della saga delle scimmie nella VR. Ambientato a cavallo tra "L'Alba del Pianeta delle Scimmie" e "Apes Revolution - Il Pianeta delle Scimmie", Crisis ci vedrà impegnati in prima persona a trovare il modo di fuggire da una stazione di ricerca degli esseri umani, dove saremo imprigionati a seguito della nostra sfortunata cattura.

The Exiled Realm of Arborea, conosciuto semplicemente come TERA, è un MMORPG già disponibile su PC dal 2012 e ora i ragazzi di Bluehole sono pronti anche al lancio su console, sia su PS4 che su Xbox One. Il titolo sarà come la controparte PC disponibile completamente come free-to-play ma allo stesso tempo ci sarà la possibilità di acquistare il Founder's Pack a €29,99 per ottenere l'accesso anticipato e alcuni bonus in-game. Scoprite il gioco nella nostra recensione di TERA in versione PC.

Dopo il debutto su PS4 e PlayStation VR, The Elder Scrolls V: Skyrim VR è in arrivo anche su PC per Oculus Rift e HTC Vive. Si tratta dell'ennesima uscita di Skyrim e di una produzione che sicuramente potrebbe trovare un folto pubblico all'interno del panorama della realtà virtuale. Ve ne parliamo nella nostra recensione di The Elder Scrolls V: Skyrim VR in versione PS4.

Simon the Sorcerer e Simon the Sorcerer 2 in arrivo su GOG con un'edizione pensata per il venticinquesimo anniversario? Il lancio di Simon the Sorcerer: 25th Anniversary Edition è fissato per la giornata di oggi con le edizioni originali che saranno rimosse e aggiunte a questo nuovo pacchetto come bonus. Altro fatto da non sottovalutare i possessori dei capitoli originali riceveranno uno sconto del 50%. Con grafica e controlli migliorati e nuove animazioni potrebbe rivelarsi l'occasione perfetta per tronare nel mondo di Simon.

5 aprile

  • Impact Winter (PS4, Xbox One)

Impact Winter è un gestionale che ci fa vestire i panni di Jacob Solomon, un sopravvissuto solitario che con riluttanza diventa il punto di riferimento di un intero gruppo. A seguito della collisione di un asteroide con la Terra, il mondo si è ridotto a una vasta distesa ghiacciata e desolata. A causa delle rigide temperature, sono morti quasi tutti e non resta praticamente nulla. Una misteriosa trasmissione radio riaccende tuttavia le speranze con un solo obiettivo: sopravvivere per i successivi 30 giorni. Dopo l'uscita su PC il titolo arriva anche su console. Volete saperne di più ecco la nostra recensione di Impact Winter in versione PC.

10 aprile

  • Extinction (PC, PS4, Xbox One)
  • Masters of Anima (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Owlboy (PS4)
  • Rick and Morty: Virtual Rick-ality (PS4)

Iron Galaxy, team conosciuto per il lavoro svolto sull'ultimo Killer Instinct, cambia pelle con un progetto sicuramente da tenere d'occhio. Extinction si presenta come un interessante action-RPG da non sottovalutare che tra missioni principali e secondarie ci metterà di fronte a dei temibilissimi orchi giganti. Le premesse dell'avventura sono semplici ma funzionali a un titolo dal gameplay indubbiamente interessante: gli Ogre, conosciuti come i Ravenii, sono antiche creature malvagie che molti non pensavano fossero reali fino a quando non riemersero e iniziarono la propria azione di distruzione nei confronti dell'umanità. Un ordine di guerrieri chiamato Sentinels ha combattuto i Ravenii quando sono apparsi per la prima volta ma sono stati tutti annientati con l'eccezione del protagonista, Avil, che collabora con Xandra e King Yarrow per contrattaccare e dare una speranza all'umanità.

Vi ricordate di Overlord e del suo sequel? Si trattava di due curiosi ibridi tra action, puzzle game e RTS in cui dovevamo controllare un gruppo di minion per progredire nella storia e nei vari livelli della campagna. Masters of Anima pare come una sorta di successore spirituale di questa particolare impostazione a metà tra strategico e action. Si tratta di un progetto indie ma sicuramente molto interessante che unisce Pikmin e Overlord all'interno di un universo fantasy tutto da scoprire. Un gioco che ci permetterà di gestire fino a 100 guardiani per sconfiggere creature malvagie e per superare ostacoli di varia natura.

Comparto artistico, gameplay e narrazione. Tutto si sposa alla perfezione all'interno di Owlboy, fulgida perla indie che dopo diversi anni di sviluppo ha deliziato i giocatori di tutto il mondo con un metroidvania sostanzialmente perfetto. Un gioco corposo a livello di contenuti, divertente da giocare e in grado di toccare corde emotive da non sottovalutare. Dopo l'uscita su PC anche i possessori di PS4 potranno godere di un gioco assolutamente imperdibile. Qui di seguito trovate la nostra imperdibile recensione di Owlboy in versione PC.

A quasi un anno dall'uscita su PC, Rick and Morty: Virtual Rick-ality è pronto a deliziare anche tutti i fan della serie animata in possesso di una PS4 e di un PlayStation VR. Avete sempre desiderato visitare il folle mondo della serie attraverso gli occhi di un clone di Morty e aiutare Rick nei suoi folli esperimenti? Il gioco realizzato dagli sviluppatori di Job Simulator potrebbe sicuramente fare al caso vostro.

11 aprile

  • Hellblade: Senua's Sacrifice (Xbox One)
  • Ys Origin (Xbox One)

Hellblade: Senua's Sacrifice è un progetto molto importante per diverse ragioni. Si tratta di un gioco sviluppato dal talentuoso team di Ninja Theory che vuole proporsi come esponente della categoria Independent AAA (budget limitato ma qualità molto alta) e che tratta con efficacia un tema delicatissimo come la malattia mentale. Il gioco ha ottenuto un buonissimo riscontro di critica e di pubblico e può considerarsi a tutti gli effetti un successo sotto ogni aspetto. Dopo l'uscita su PC e PS4 questo fantastico titolo arriva anche su Xbox One. Volete saperne di più? Vi consigliamo di leggere la nostra recensione di Hellblade Senua's Sacrifice in versione PC.

Uscito in precedenza su PC, prima in Giappone e poi in tutto il mondo, e poi sbarcato su PS4 e PS Vita nel corso del 2017, Ys Origin è pronto a debuttare anche sulla console del colosso di Redmond, Xbox One. Per chi non conoscesse il titolo si tratta di un prequel ambientato 700 anni prima di Ys I e il primo gioco in cui il protagonista non è Adol Christin. L'action-RPG propone tre personaggi giocabili: Yunica Tovah, Hugo Fact e "The Claw", e completando l'avventura con tutti e tre vedremo diverse sfaccettature della storia. Scoprite il gioco nella nostra recensione di Ys Origin in versione PS4.

17 aprile

Con cinque capitoli principali alle spalle e una buone dose di spin-off la serie di Yakuza non ha certo bisogno di presentazioni. L'action di SEGA arriva a un punto cruciale della propria storia con un Yakuza 6: The Song of Life che segna, a meno di sorprese, la fine delle avventure di Kazuma Kiryu e un netto cambio a livello di protagonista tutto da scoprire. Intanto però non possiamo di certo perderci un gioco dalle qualità eccelse come questo sesto Yakuza. Scopritelo nella nostra recensione di Yakuza 6: The Song of Life.

Wild Guns Reloaded è pronto a debuttare anche su Switch riportando ancora una volta in vita un gioco che ha deliziato molti appassionati ben vent'anni fa. La versione per la console ibrida di Nintendo offrirà due nuove modalità di gioco: la Beginner Mode che permette di affrontare con leggerezza il titolo grazie alla presenza di vite infinite e la Boss Rush Time Attack che richiede di sconfiggere tutti i boss di seguito e registrare il tempo migliore. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Wild Guns Reloaded in versione PS4.

19 aprile

  • The Room: Old Sins (Android)

Nel corso degli anni la serie di The Room si è giustamente guadagnata un posto di rilievo all'interno del panorama videoludico e in particolare di quello mobile. Una proposta di puzzle game davvero molto riuscita che ha inevitabilmente ottenuto il favore di critica e pubblico. The Room: Old Sins è esattamente ciò che i fan si aspettano da questo franchise e rappresenta almeno in parte un ritorno alle atmosfere più intime dei primi capitoli anche grazie a un grande oggetto centrale a tutta l'avventura: una casa delle bambole.

20 aprile

Trovare qualcuno che non abbia mai sentito parlare di Don't Starve ormai è una vera e propria impresa e d'altronde il particolare survival targato Klei Entertainment è sbarcato su una marea di piattaforme con tanti aggiornamenti interessanti e una formula di gioco sulla carta superficiale ma in realtà decisamente molto profonda e in grado di appassionare parecchi utenti. Don't Starve Megapack è la versione retail per PS4 e Xbox One che comprende tutte le espansioni (tra cui anche Don't Starve Together) pubblicate finora al prezzo di €29,99. Scoprite il gioco nella nostra recensione di Don't Starve nella primissima versione PC.

Per molti giocatori, e in particolare per molti possessori di PS4, il mese di aprile è inevitabilmente sinonimo di God of War. Il ritorno di Kratos è una rivoluzione sotto tantissimi aspetti e inevitabilmente alcuni fan storici potrebbero quanto meno storcere il naso. Un Kratos che deve interagire con il figlio Atreus all'interno di un setting impregnato di mitologia norrena, un nuovo combat system che si fonda su una telecamera molto diversa ma che non per questo pare meno complesso e sfaccettato sono le prime evidenti rivoluzioni dell'opera. La maturazione di Santa Monica Studios, dell'intera IP e di Kratos stesso sembrano convincere ma naturalmente solo la prova della versione finale potrà eliminare qualsiasi dubbio. Per arrivare preparati all'attesissimo lancio non perdete la nostra ultima prova di God of War.

24 aprile

Dopo aver lasciato da parte almeno per il momento l'IP di Shadowrun, i ragazzi di Harebrained Schemes si sono tuffati nell'universo di BattleTech in collaborazione con il creatore originale di BATTLETECH/Mechwarrior, Jordan Weisman. Nel 3025 la galassia continua a essere il teatro di interminabili battaglie civili in cui noi giocatori ci inseriremo controllando e gestendo una nostra personalissima fazione e una buona dose di mech da schierare in brutali combattimenti a turni. A metà tra gestionale e strategico a turni, BattleTech vuole proporre la nuova generazione del combattimento tattico legato ai mech.

11 bit studios continua per una strada assolutamente non banale quanto realizzato con il fantastico This War of Mine. Questa volta non vivremo la guerra attraverso gli occhi dei civili in un appassionante titolo survival/gestionale ma ci troveremo di fronte a uno scenario apocalittico in cui dovremo cercare di mantenere in piedi la nostra città costruita intorno a una sorta di gigantesca fucina. Frostpunk è il primo "society survival", una sorta di city builder che ci chiederà di far sopravvivere la nostra cittadina e i suoi residenti all'interno di un mondo completamente ghiacciato. Le scelte e gli aspetti morali saranno focali e ci troveremo spesso a mettere in dubbio le nostre decisioni e i nostri valori: fino a dove siamo disposti a spingerci pur di mantenere in vita la città e la speranza?

Runbow è un gioco invece decisamente più leggero ma che con il suo stile colorato e il focus sul multiplayer potrebbe divertire non poco anche come una sorta di party game. Fino a 8 giocatori possono sfidarsi in questo platform che ci chiederà di raggiungere per primi un trofeo presente a fine livello. Un'idea molto particolare del gioco è l'interazione tra sfondo e piattaforme: con il cambiare del colore dello sfondo spariranno le piattaforme dello stesso colore e quindi bisognerà sempre fare molta attenzione al posizionamento e ai cambiamenti degli stage.

L'ultimo gioco dedicato a South Park è finalmente in arrivo anche su Switch. Aspettatevi l'umorismo di sempre e tante risate in compagnia di South Park: Scontri Di-Retti, seconda fatica di Trey Parker e Matt Stone all'interno del mondo videoludico e nuova collaborazione con Ubisoft. Tutti i fan del dissacrante cartone animato possono gioire perché in questo caso non ci saranno censure di alcun tipo in nessun mercato. Un "regalo" davvero fantastico per tutti i giocatori che hanno voglia di tuffarsi in un nuovo folle RPG che, nonostante il mancato coinvolgimento di guru del genere come i ragazzi di Obsidian, sembra avere tutte le carte in regola per stupire e fare ancora meglio del predecessore. Questa volta nessuna parodia del mondo fantasy ma di quello supereroistico. Trovate tutti i dettagli più succosi nella nostra recensione di South Park: Scontri Di-Retti in versione PS4.

Sotto l'etichetta di Devolver Digital, ormai sinonimo di ricercatezza e qualità in ambito indie, arriva The Swords of Ditto, action-RPG dall'adorabile stile cartoonesco. In un mondo fantastico e lontano dovremo cercare di sconfiggere il pericoloso Mormo impersonando vari eroi le cui imprese e fallimenti rimarranno come lasciti per i combattenti che verranno in futuro. In co-op o in solitaria, tra missioni principali o pericolosi dungeon secondari, potremo plasmare la nostra personalissima leggenda e cercare di debellare una volta per tutte il malvagio Mormo e le sue armate.

25 aprile

  • Sinner: Sacrifice Redemption (PC, PS4, Xbox One)

Considerando il successo dei soulslike la presenza di un ennesimo esponente del genere in arrivo sul mercato non è di certo una sorpresa. Gli sviluppatori non hanno condiviso nuove informazioni sul titolo da diverso tempo ma Sinner: Sacrifice Redemption dovrebbe debuttare ufficialmente nella giornata di oggi. Le atmosfere sono tipiche di quelle dei Souls ma a livello di gameplay c'è una particolarità: prima di uno scontro con uno degli otto boss il giocatore dovrà sacrificare un livello di una propria statistica rendendo le battaglie inevitabilmente più complicate. Questa idea saprà garantire quella marcia in più a un progetto sotto molti aspetti ancora avvolto nel mistero?

26 aprile

  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Trilogy (Switch)

Dopo l'uscita su PC, PS4 e Xbox One, Naruto Shippuden: Ultimante Ninja Storm Trilogy è pronto a sbarcare su Switch. Si tratta di una collection potenzialmente imperdibile per parecchi fan dato che comprende al proprio interno: Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 1, Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 2 e Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 Full Burst.

27 aprile

La grande N sta sicuramente cercando di percorrere strade diverse nel corso degli ultimi anni. La natura ibrida di Switch non sarà una novità assoluta nel mondo della tecnologia ma il progetto rappresentava una evidente scommessa (al momento decisamente vinta) e allo stesso modo Nintendo Labo sottolinea ancora una volta l'essenza della Nintendo Difference. Switch che interagisce con particolari elementi costruiti con il cartone in due kit che potrebbero fare la gioia dei più giovani ma anche stupire parecchi giocatori navigati. Alcuni analisti considerano Labo come uno dei possibili traini per le vendite di Switch nel corso del 2018 ma sarà davvero così? Scoprite questo particolare progetto nella nostra prova di Nintendo Labo.

Oltre alle uscite che possono già contare su una data di uscita ufficiale non possiamo non citare l'interessante Light Fall (PC, Switch), un platform che si presenta con un'impostazione veloce e impegnativa, che nel corso degli anni ha attirato l'attenzione di diversi addetti ai lavori all'interno di non poche fiere ed eventi di settore. Forte di uno stile davvero interessante e riuscito che si appoggia efficacemente sul contrasto luce e oscurità, l'opera sviluppata da Bishop Games non va assolutamente sottovalutata da tutti gli amanti del genere. L'uscita al momento è fissata a un generico aprile 2018.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di maggio.

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.