Gli ultimi giorni hanno visto come assoluto protagonista Spider-Man di Insomniac Games. Lo studio ha finalmente comunicato la data di lancio dell'esclusiva PS4 e ha condiviso moltissimi dettagli, rendendo più chiaro ai giocatori cosa devono aspettarsi dal gioco.

Tra le numerose informazioni comparse in rete ultimamente, Insomniac ha parlato anche della versione PS4 Pro: a quanto pare, sulla console premium di Sony il titolo girerà a 30fps. I fan, si sono chiesti il motivo dietro a questa decisione e, uno di questi, ha interrogato sulla questione gli sviluppatori che, a loro volta, hanno risposto su Twitter.

Come segnala Gamepur, lo sviluppatore ha spiegato che l'idea era quella di implementare tutta la potenza della console per avere la migliore grafica possibile e che a suo avviso questo è quello che altri studi hanno fatto finora. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è l'unico titolo open world a girare a 60fps.

"Ancora una volta si tratta di un mix tra "fedeltà" e performance e prendere la decisione giusta per il tuo gioco", ha affermato lo studio rispondendo a un fan che si chiedeva se ci fosse la possibilità di usare il potenziale extra per puntare a 60fps. "La maggior parte degli altri sviluppatori sembrano essere d'accordo, come noi. Non ho visto altri giochi open world sulla console a 60 oltre a MGSV. "

"Usiamo la maggiore potenza di PS4 Pro al massimo", comunque, quindi per quelli che hanno una PlayStation 4 Pro non c'è probabilmente nulla di cui preoccuparsi, in quanto Spider-Man è stato "ottimizzato per una combinazione delle migliori prestazioni e fedeltà."

Che ne pensate?

Spider-Man è in uscita per PS4 e PS4 Pro il 7 settembre.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo