Dell lancia un laptop sul mercato cinese affermando che è ottimo per cheater di PUBG

Curiosa campagna marketing di Dell.

Il battle royale Playerunknown's Battlegrounds è molto popolare in Cina, non è un caso infatti se quasi la metà degli utenti registrati dal titolo viene proprio da la.

Ebbene, come riporta Theverge, la popolarità del gioco è stata utilizzata da Dell per un curioso marketing di una sua nuova linea di laptop.

Dell è infatti arrivata a pubblicizzare un nuovo laptop per il mercato cinese particolarmente adatto, recita la pubblicità, per l'esecuzione di plugin specifici per PUBG, il che parafrasando significa che si tratta di un laptop adatto ad eseguire cheat e hack in gioco.

pubg_miramar7

Le nuove macchine di Dell consentirebbero ai giocatori di "eseguire più plug-in per vincere un maggior numero di Chicken Dinner", facendo chiaramente riferimento al celebre battle royale.

Dell in seguito ricalibra il tiro, affermando che nel tentativo di comunicare la potenza della nuova serie G di Dell, sono stati utilizzati esempi inappropriati nell'evento di lancio dei prodotti in Cina.

Cosa ne pensate di questa trovata?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza