God of War: due video ci mostrano le differenze tra le versioni PS4 e PS4 Pro

Diamo un'occhiata agli interessanti confronti. 

Come probabilmente saprete, God of War è stato già protagonista, nella giornata di oggi, della nostra approfondita recensione e in rete sono comparse le prime votazioni per la nuova avventura di Kratos.

Ormai mancano pochi giorni all'arrivo dell'esclusiva PS4 che, ovviamente, approderà anche su PS4 Pro. Ma ci saranno differenze sostanziali tra le versione per la console standard e quella premium?

A tal proposito risultano interessanti i primi video comparativi pubblicati da Push Square o IGN che sottolineano come le differenze tra le due edizioni non sono così evidenti, questo testimonia l'ottimo lavoro svolto dagli sviluppatori sull'hardware base che comincia ad avere qualche anno sulle spalle.

Sul fronte PS4 Pro, invece, i pareri sono diversi e in molti consigliano di giocare God of War in modalità Performance, ovvero quella che sblocca il frame rate fino a 60fps. Selezionando la modalità per il 4K, Resolution, si riscontrano cali nel frame rate nonostante il blocco dei 30fps, stesso discorso e problemi di fluidità per la modalità arricchita in 1080p.

Che ne pensate?

God of War è in arrivo su PS4 e PS4 Pro il 20 aprile.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Mortal Kombat 11: in molti non apprezzano il look di Joker

La nuova versione della nemesi di Batman non è stata accolta con entusiasmo da tutti.

Articoli correlati...

Monster Hunter World Iceborne: sarà presente anche lo Zinogre?

Due tracce registrate nel database del JASRAC sembrerebbero confermare il ritorno di uno dei mostri preferiti dai fan della serie.

Destiny 2: secondo Bungie, Activision non limitava la libertà del team di sviluppo

David "Deej" Dague parla della separazione amichevole tra le due compagnie.

FIFA 20: ecco cosa mancherà nella versione Nintendo Switch

EA fa chiarezza sui contenuti della Legacy Edition.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza