Josef Fares è sicuramente al settimo cielo per gli ottimi risultati commerciali di A Way Out ma in questo caso non ci concentriamo specificamente sull'opera di Hazelight Studios ma su una questione che ha spesso sollevato parecchi dibattiti tra detrattori e sostenitori. Di cosa parliamo esattamente? Della concezione di videogioco come opera d'arte.

In un'intervista concessa all'interno dell'ultima puntata di IGN Unfiltered, il director ha risposto a una domanda riguardante le dichiarazioni di Roger Ebert, famoso critico cinematografico che aveva affermato che i videogiochi non potranno mai essere considerati opere d'arte (all'argomento avevamo anche dedicato un articolo di approfondimento nel caso in cui vogliate saperne di più). Ecco la risposta di Fares.

"Mi ricordo che dissi a un giornalista che Ebert era uno che sparava solo ca***te e di dirgli di andare a fa***lo. Al di là di questo sì, aveva assolutamente torto, non ho nulla di personale contro di lui. Non parlo nemmeno con le persone che dicono che i videogiochi non sono arte, non ha nemmeno senso, è così follemente stupido.

1

"Se realizzassi un dipinto verrebbe considerato arte? La maggior parte delle persone direbbe di sì. Questa è una piccolissima porzione del realizzare un gioco. Penso per esempio alle concept art e quella è una piccolissima parte di un videogioco. Ci sono persone che pensano davvero che tutto sia realizzato grazie a un computer, che prendi un computer e che digiti: open-world, bla bla bla, invio ed è fatta. A volte le persone pensano in questo modo.

"Il negare totalmente il fatto che i videogiochi siano arte per me è una str****ta assoluta. È come dirmi "Hey, sono stupido vuoi parlare con me"."

Come da tradizione Fares non ha di certo peli sulla lingue nelle proprie dichiarazioni ma anche all'interno del mondo dei videogiochi c'è chi non si considera un artista. L'esempio più lampante è quello dell'iconico Shigeru Miyamoto che preferisce definirsi un designer piuttosto che un artista. Voi in questo particolare dibattito da che parte state? I videogiochi sono delle opere d'arte?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (15)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

A Way Out - recensione

Chi trova un amico, trova l'uscita.

Le vendite di A Way Out nelle prime due settimane hanno superato ogni aspettativa di EA

Il publisher contava di piazzare 894 mila nel suo intero ciclo vitale, ma siamo già oltre il milione.

A Way Out: oltre un milione di copie vendute in poco più di due settimane

Hazelight Studios svela i dati di vendita per il suo gioco.

Super Meat Boy Forever offre tantissimi livelli già nella prima sezione di gioco

Solo nel primo capitolo ce ne sono più che in tutto il suo predecessore.

South Park: Scontri Di-Retti: il titolo arriva sull'eShop di Switch

Un aggiornamento ha aggiunto in catalogo il celebre titolo.

le ultime

Super Meat Boy Forever offre tantissimi livelli già nella prima sezione di gioco

Solo nel primo capitolo ce ne sono più che in tutto il suo predecessore.

South Park: Scontri Di-Retti: il titolo arriva sull'eShop di Switch

Un aggiornamento ha aggiunto in catalogo il celebre titolo.

Alle 21 saremo in diretta con Nerding After Dinner: giochiamo a Rocket League

In compagnia di Gabriele Carollo e Andrea Forlani giocheremo alla versione PS4 e potrete partecipare anche voi!

Pokemon per Nintendo Switch pronto per Novembre?

Indiscrezioni non confermate parlano di un lancio prima di quanto previsto.

Olanda: banditi i giochi con loot box in tutto il paese?

Andrebbero contro le leggi che regolamentano il gioco d'azzardo.

Pubblicità