Poco tempo fa, Microsoft ha svelato i nuovi giochi che hanno ricevuto migliorie tecniche nella loro versione per Xbox One X. Tra questi giochi, vi avevamo segnalato Gears of War 2, Portal 2 e Red Dead Redemption.

Ora, Digital Foundry ha preso in esame proprio il gioco di Rockstar in versione Xbox One X. Nello specifico, la redazione britannica si è concentrata sull'espansione standalone a base di zombie, Undead Nightmare.

In seguito alla pubblicazione dell'aggiornamento, Red Dead Redemption Undead Nightmare gira in 4K dinamici e viene riscontrata una riduzione dell'aliasing. Sul fronte delle performance, la patch blocca il frame rate a 30fps, mentre le texture sembrano ora più curate. In generale, si segnala un miglioramento nella pulizia grafica, che permetterà ai giocatori di godere al massimo del gioco su Xbox One X.

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che l'atteso Red Dead Redemption 2 è in arrivo il 26 ottobre su PS4 e Xbox One.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

RDR: Undead Nightmare

Bello da non-morire…

Rockstar pubblica un'immagine teaser legata a Red Dead Redemption

L'annuncio di un sequel si fa quindi sempre più probabile e imminente!

Red Dead Retribution è il titolo del nuovo gioco Rockstar Games?

AGGIORNAMENTO: il rumor sembra già smentito.

le ultime

Guacamelee! 2 (Switch) - recensione

Il luchador dimensionale si unisce alla battaglia!

Fortnite: l'area Picco Polare cela sotto la neve un intero castello con il suo villaggio

Uno YouTuber tedesco è riuscito ad accedervi utilizzando un glitch.

Bethesda inaugura i festeggiamenti per il 25° anniversario di DOOM con un imperdibile trailer

Tantissimi i contenuti esclusivi in arrivo per chi partecipa ai festeggiamenti.

Pubblicità