Dontnod Entertainment: gli sviluppatori di Life is Strange e Vampyr preparano le carte per la quotazione in borsa

Tra gli obiettivi futuri si punta a co-produrre i propri giochi.

Dontnod Entertainment, ovvero gli sviluppatori dietro all'apprezzato Life is Strange e Vampyr, del quale finalmente conosciamo la data di lancio, guardano al futuro e si preparano alla quotazione in borsa.

Come riportato su Lefigaro, la compagnia, forte del successo di Life is Strange che ha piazzato ben 3 milioni di copie, è una delle realtà francesi più importanti nell'ambito dello sviluppo di videogiochi e sta studiando le carte per l'entrata in borsa.

maxresdefault

Ma non solo, tra gli obiettivi futuri, Dontnod Entertainment punta a co-produrre i propri titoli, come successo per Vampyr, con il quale si è lavorato insieme a Focus Home Interactive.

Queste le parole del presidente della compagnia, Oskar Guilbert:

"Autofinanziando una piccola parte dello sviluppo corriamo un rischio dal punto di vista finanziario, ma ciò consente anche di generare royalties più ampie in caso di successo. Non intendiamo abbandonare il modello classico di produzione da parte dei publisher, solo ottenere un migliore equilibrio fra questi due approcci."

Che ne pensate?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza