Switch: hacker scovano una grave falla non risolvibile tramite patch

Un exploit dell'Nvidia Tegra X1.

A quanto pare l'Nvidia Tegra X1 presente all'interno di Switch presenta una falla molto grave che permetterebbe agli hacker di lanciare il codice che desiderano all'interno delle console attualmente presenti sul mercato. La scoperta arriva dai ricercatori di ReSwitched ed è stata prontamente riportata da Engadget.

Il problema a quanto pare è legato al recovery mode delle USB presente all'interno del Tegra X1. La vulnerabilità denominata "Fusée Gelée" permetterebbe di bypassare il software che normalmente dovrebbe proteggere la bootROM. Il problema più grande risiede nel fatto che il bug non è risolvibile tramite patch e che quindi alcuni utenti potrebbero iniziare a far girare software pirata e ovviamente videogiochi pirata.

Il sistema è stato spiegato in dettaglio e garantirebbe agli hacker di ritrovarsi in una situazione che normalmente non dovrebbe essere possibile: raggiungere uno stato in cui è possibile far girare qualsiasi codice si desideri. Come detto il problema risiede nel fatto che la bootROM del Tegra X1 presente all'interno di Switch è "hard-coded" e quindi non può essere modificata una volta uscito dalla fabbrica e lanciato sul mercato. In pratica né Nintendo né Nvidia possono fare nulla: i 15 milioni di Switch presenti sul mercato sarebbero tutti vulnerabili.

1

Kate Temkin di ReSwitched ha sottolineato che l'exploit non è perfetto in tutto e per tutto ma sotto alcuni aspetti ci si avvicina di parecchio. ArsTechnica segnala che Nintendo potrebbe essere in grado di individuare i sistemi hackerati estromettendoli dai contenuti online e che nonostante la presenza dell'exploit gli hacker dovranno comunque affrontare i DRM presenti nei singoli giochi per tentare di hackerare i titoli.

Sarà sicuramente interessante capire quali saranno le reazioni della comunità di hacker. Cosa pensate della scoperta di questa grave falla all'interno di Switch e in particolare del Tegra X1?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Trials of Mana - prova

Certi eroi sembrano proprio non voler andare in pensione

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

Articoli correlati...

Monster Hunter World Iceborne: sarà presente anche lo Zinogre?

Due tracce registrate nel database del JASRAC sembrerebbero confermare il ritorno di uno dei mostri preferiti dai fan della serie.

Destiny 2: Activision non limitava la libertà del team di sviluppo, secondo Bungie

David "Deej" Dague parla della separazione amichevole tra le due compagnie.

FIFA 20: ecco cosa mancherà nella versione Nintendo Switch

EA fa chiarezza sui contenuti della Legacy Edition.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza