Nintendo Labo: stanno arrivando i primi kit di terze parti

Si apre la strada ai kit non ufficiali.

Nintendo Labo Ŕ uscito da ormai pi¨ di una settimana e come ci fa notare anche Nintendolife, ha giÓ ricevuto il suo primo kit non ufficiale.

Si apre dunque la strada ai progetti da costruire di terze parti per Nintendo Labo, nuova modalitÓ di gioco per Nintendo Switch che la grande N ha presentato qualche mese fa, e con la quale ha impattato con forza il mercato.

nintendo_labo_guitar_ndshop_1

Attualmente disponibile solo in Giappone, il primo kit di terze parti per Nintendo Labo Ŕ una chitarra che viene fornita di tutto, dal cartone da piegare agli elastici richiesti per fare le corde.

Naturalmente ogni progetto Labo si basa sui Toy-Con per funzionare, e questo non sarÓ da meno. Si tratta di un'interessante via che si apre per Labo, quella dei progetti di terze parti, che non farÓ altro che ampliare la varietÓ di giochi proposti per questa poliedrica piattaforma che si Ŕ rivelata essere Switch.

Cosa ne pensate? Attendete anche voi l'arrivo in Europa di questi kit non ufficiali?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Doctor Who: The Edge of Time si prepara al lancio su dispositivi Oculus

Un nuovo entusiasmante titolo pensato per la realtÓ virtuale.

Lo sviluppatore di Factorio si scaglia nuovamente contro G2A

Al centro delle polemiche il mancato risarcimento delle key rubate promesso dalla compagnia.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza