Ci troviamo di fronte a un 2018 che non lascia davvero spazio a momenti di tregua e, dopo un mese che ci ha regalato un God of War che è stato accolto praticamente all'unanimità come un capolavoro, siamo alle prese con un maggio che promette ancora una volta faville praticamente per ogni piattaforma. Come da tradizione le produzioni indipendenti potenzialmente molto interessanti ci sono eccome (FAR: Lone Sails, Yoku's Island Express, Agony, Moonlighter tanto per citarne alcuni) ma anche i grandi nomi e i pezzi da novanta non mancano di certo, su ogni piattaforma.

Dopo il ritorno di Kratos i possessori di PS4 potranno toccare con mano l'ennesima esclusiva dell'ottima line-up proposta da Sony. Detroit: Become Human punta a essere l'opera più ambiziosa dei Quantic Dream guidati da David Cage e molti fan di queste esperienze narrative sono curiosi di scoprire se lo studio francese saprà effettivamente superare le vette raggiunte da Heavy Rain. Ma anche Microsoft non sta a guardare con l'apocalisse zombie di State of Decay 2, un sequel che parte dalle ottime basi di una delle sorprese più gradite degli ultimi anni in ambito zombesco.

Saranno solo questi i grandi nomi di maggio? Decisamente no dato che Switch accoglierà il ritorno di una manciata di adorabili scimmioni con Donkey Kong Country: Tropical Freeze e che invece, in esclusiva temporale, i giocatori PC potranno godersi Pillars of Eternity II: Deadfire, seguito di uno dei migliori RPG old-school degli ultimi anni e nuova fatica degli straordinari veterani di Obsidian Entertainment.

C'è davvero tanta carne al fuoco tutta da scoprire nel nostro articolo dedicato alle uscite del mese di maggio.

1 maggio

  • Guns of Icarus Alliance (PS4)

Delle navi volanti dal sapore steampunk che si sfidano in battaglie PvP? Guns of Icarus Alliance è sostanzialmente la versione definitiva di Guns of Icarus Online e ripropone l'anima dell'opera targata Muse Games aggiungendo all'offerta anche una modalità PvE in cui collaborare contro una IA adattiva che evolve dinamicamente le proprie strategie. Dopo l'uscita su PC il titolo è pronto a sbarcare anche su PS4. Curiosi? Leggete la nostra recensione di Guns of Icarus Online per ulteriori dettagli sull'anima di questa produzione.

3 maggio

"Il nostro obiettivo con Total War Saga è quello di esplorare i punti di snodo in luoghi e tempi distinti nella storia. A differenza dei nostri titoli di ambientazione storica, stiamo setacciando al microscopio aree geografiche ben precise, stabilendo delle mappe delle campagne di battaglia dettagliate con un forte interesse culturale e un gusto particolare in cui i giocatori possano immergersi. Questa è la base di Total War Saga: Thrones of Britannia, nuova creatura dei maestri della strategia di Creative Assembly.

4 maggio

Uppercut Games è un team formato da diversi ex sviluppatori di BioShock che dopo aver lanciato la propria creatura in Early Access è pronto al debutto ufficiale con la versione definitiva anche su console. City of Brass è un interessante roguelite in prima persona che propone una ambientazione orientaleggiante e un combattimento all'arma bianca molto dinamico che sfrutta armi più convenzionali come la scimitarra ma anche la fondamentale frusta e diverse trappole ed elementi del mondo di gioco. L'accoglienza in Accesso Anticipato è stata buona ma il titolo saprà convincere anche alla prova del nove?

Dopo Zelda, Mario e Kirby i possessori di Switch possono accogliere sulla console ibrida di Nintendo gli scimmioni più amati del panorama videoludico. Donkey Kong Country: Tropical Freeze è una delle uscite più attese del mese e rappresenta il debutto della serie sull'ultimo hardware dell'azienda di Kyoto. Questo titolo possiede tutto il divertimento e le sfide del gioco originale, oltre a una nuova modalità facile che permette ai nuovi giocatori e agli esordienti di giocare con il simpatico scimmione surfista Funky Kong. In attesa della recensione ecco la nostra ultima prova di Donkey Kong Country: Tropical Freeze.

7 maggio

  • Disgaea 5 Complete (PC)

Dopo l'uscita su PS4 e Switch, Disgaea 5 Complete è pronto a invadere l'universo PC. Questa versione del titolo Nippon Ichi Software comprende il gioco base più 8 scenari aggiuntivi, quattro personaggi e tre classi che erano state aggiunte inizialmente come DLC ma che ora fanno parte dell'intero pacchetto. Si tratta quindi della versione perfetta per chi non ha mai giocato a questo titolo o per tutti i fan che sono alla ricerca della versione definitiva di questo RPG strategico. Maggiori dettagli nella nostra recensione di Disgaea 5 Complete in versione Switch.

8 maggio

Da ormai diversi anni il tennis latita dal mondo videoludico con diverse serie storiche come Virtua Tennis o Top Spin ormai completamente abbandonate. Il fatto che il mese di maggio proponga ben due titoli tennistici non può che attirare l'attenzione dei fan di questa disciplina. AO International Tennis sviluppato da Big Ant ci metterà di fronte alla classica carriera in cui dovremo raggiungere la vetta del ranking partendo dalla posizione 1500 e un particolare sistema che basandosi su analisi e dati statistici reali vuole proporre a schermo lo stile e i colpi tipici degli atleti più conosciuti.

Come da tradizione il team di Funcom si concentra soprattutto sui MMORPG e in generale su esperienze tipicamente multiplayer. Conan Exiles può in un certo senso essere considerato una sorta di successore spirituale di Age of Conan e propone il mitico setting di Conan il Barbaro accompagnandolo a meccaniche di gioco tipicamente survival. Un mix che funzionerà? Dopo un Early Access durato circa un anno, il titolo è pronto alla release della versione finale su PC ma anche su PS4 e Xbox One.

Destiny 2 non sta di certo vivendo un post-lancio privo di critiche o controversie e la sensazione è che Activision e Bungie abbiano, almeno per il momento, sprecato una base sotto tanti aspetti superiore al primo capitolo. La nuova espansione, La Mente Bellica, propone tanti nuovi contenuti tra cui spicca ovviamente una nuova Incursione, Pinnacolo Siderale. In questo DLC seguiremo le vicende di Ana Bray, una guardiana data per dispersa che sta indagando sul suo passato tra le calotte di Marte. I warsat dell'Età dell'Oro stanno precipitando sulla superficie, sciogliendo i ghiacciai e riportando alla luce un nucleo della mente bellica Rasputin e un'antica armata dell'alveare pronta a distruggerlo. Un'armata che è ora al servizio del dio Xol e che ovviamente dovremo affrontare. Volete maggiori informazioni? Date un'occhiata alla nostra prova di Destiny 2: La Mente Bellica.

Gli RPG old school sono ormai definitivamente tornati e rappresentano alcune delle vette più alte raggiunte dal genere ruolistico negli ultimi anni. Uno dei migliori esponenti di questa sorta di ritorno dal passato è indubbiamente il Pillars of Eternity realizzato da Obsidian Entertainment. Forte di una campagna Fig da quasi $4,5 milioni, Pillars of Eternity II: Deadfire è un sequel che sin dalle primissime informazioni si è delineato come un gioco da tenere attentamente d'occhio anche grazie alla presenza di una novità davvero importante come un vascello da gestire e controllare e da utilizzare anche all'interno di vere e proprie battaglie navali. I veterani di Obsidian sapranno alzare ulteriormente l'asticella della qualità? Non vediamo l'ora di scoprirlo.

Fullbright Company è un team che ha lasciato un segno piuttosto importante sull'industria videoludica grazie a un'opera che ha contribuito a portare alla ribalta il genere dei walking simulator e delle avventure prettamente narrative. Gone Home può non aver convinto tutti i palati ma è considerato un vero e proprio capolavoro da diversi critici e giocatori. Proprio per questo motivo ci si aspetta molto da Tacoma, una nuova avventura che si fonda ancora una volta sulla narrazione e che ci farà vestire i panni di Amy Ferrier, un'ingegnere che si ritrova a esplorare la stazione spaziale Tacoma scoprendo che gli altri membri dell'equipaggio sono misteriosamente scomparsi e che rimangono solamente le loro registrazioni olografiche. Un mistero da risolvere in salsa sci-fi. Dopo l'uscita su PC e Xbox One il titolo sbarca anche su PS4. Scopritelo nella nostra recensione di Tacoma.

10 maggio

  • One Piece: Pirate Warriors 3 Deluxe Edition (Switch)
  • Wild West Online (PC)

One Piece: Pirate Warriors 3 Deluxe Edition permetterà ai giocatori di collezionare tutti i membri della ciurma di Cappello di Paglia e rivivere il viaggio di Luffy dal villaggio Fuschia all'isola di Dressrosa governata dal malvagio Doflamingo. Oltre al gioco di base, questa versione conterrà oltre 40 DLC che aggiungeranno nuove funzionalità all'universo di gioco rendendolo ancora più appassionante. Inoltre, i giocatori potranno godersi la modalità co-op locale usando i controller Joy-Con della console.

Quando si parlava di Red Dead Redemption 2 senza alcuna immagine o materiale ufficiale su cui fare affidamento erano spuntate in rete delle immagini in grado di attirare l'attenzione di molti fan del far west e di far pensare proprio all'IP di Rockstar Games. In realtà quelle immagini appartenevano a Wild West Online, un MMO che anche e soprattutto grazie a questo "scambio" ottenne davvero moltissima visibilità. Una visibilità giustificata? In realtà le opinioni durante l'Accesso Anticipato sono state molto tiepide e sarà interessante capire finalmente le reali potenzialità del gioco.

15 maggio

Joe Madureira è un nome che dice molto sia ai fan dei fumetti che a quelli dei videogiochi. Dai suoi Vigil Games è, infatti, nato un franchise di ottima qualità che ha faticato non poco dopo il fallimento di THQ ma che forse ha ritrovato la propria strada come Darksiders. Ora, tuttavia, è tempo di una nuova avventura e in realtà di un ritorno al passato per il buon Mad, un ritorno verso uno dei suoi fumetti, uno che non è mai stato concluso: Battle Chasers. Battle Chasers: Nightwar è a tutti gli effetti un RPG a turni che durante le fasi di combattimento ricorda i classici JRPG ma che allo stesso tempo ci farà esplorare dei dungeon pieni di trappole e segreti e dalla difficoltà selezionabile. Come sempre dal punto di vista artistico ci troviamo di fronte a un lavoro eccelso che dà un valore in più a un progetto che finalmente arriva anche su Switch. Per scoprire in dettaglio l'ultima fatica di Mad vi rimandiamo alla nostra recensione di Battle Chasers: Nightwar in versione PC.

Sicuramente un progetto di nicchia ma dallo stile molto apprezzato e dal gameplay da picchiaduro a scorrimento sufficientemente complesso da attirare un buon numero di appassionati. Dragon's Crown Pro segna il debutto dell'opera di Vanillaware su PS4, sarà disponibile in versione fisica e digitale e includerà il supporto al 4K, il cross-play, il passaggio dei salvataggi tra le differenti piattaforme e un comparto audio completamente rimasterizzato. Non lo conoscete? La nostra prova di Dragon's Crown Pro è ciò che fa per voi.

Sin dal primissimo sguardo Forgotton Anne colpisce grazie a uno stile che ricorda quello delle opere dello Studio Ghibli. L'avventura ci fa vestire i panni dell'eroina Anne, rimasta intrappolata insieme al suo alleato Master Bonku, nei reami dimenticati: un luogo misterioso dove gli oggetti che di solito si trovano nella vita di tutti i giorni rimangono sospesi in una sorta di limbo e vanno poi a formare la materia di cui sono composti i Forgotlings. Queste creature costituiranno un aiuto fondamentale per la protagonista e un fulcro di un gameplay squisitamente puzzle platform ma anche condizionato da dialoghi a scelta a multipla. Un progetto che si posiziona sotto l'etichetta di Square Enix Collective e che potrebbe sorprendere.

IO Interactive spegne venti candeline e quale miglior modo per festeggiare se non una nuovissima edizione dell'ultimo Hitman? Hitman: Definitive Edition contiene tutta la prima stagione dell'ultimo Hitman, tutti i contratti secondari e gli episodi bonus ma anche nuovi travestimenti e armi legate a Freedom Fighters, Kane & Lynch e Mini Ninjas e ai capitoli precedenti del franchise che ha per protagonista l'Agente 47. Nel caso in cui non conosciate il gioco ecco la nostra recensione di Hitman.

Che cos'è esattamente un "action adventure murder mistery"? La risposta la potremo avere provando con mano l'ultimo progetto dei ragazzi di Spearhead Games (Stories: The Path of Destinies). Gran parte di Omensight ci terrà impegnati nella risoluzione di un misterioso delitto che ha portato il mondo all'annientamento. Vestiremo i panni dell'Araldo, una potente guerriera mistica che ha assistito all'apocalisse e che per prevenirla sarà bloccata in un loop temporale che le fa rivivere il giorno del disastro. Un action-adventure in cui i bivi e i personaggi con cui interagiremo saranno fondamentali per cercare di fermare l'apparentemente inevitabile apocalisse.

Dungeon crawler con elementi roguelike e un combattimento veloce e adrenalinico che si si basa su un vasto arsenale di armi tutte da scoprire? Fuocherello. Il combattimento di Wizard of Legend invece si basa completamente sulla magia, sulla combinazione di poteri e attacchi unici in grado di garantire un vantaggio più o meno considerevole di fronte alle orde di nemici che cercheranno di farci la pelle. Livelli generati proceduralmente, tantissime combinazioni di abilità da provare e la possibilità di giocare in co-op locale con un amico. Un'altra piccola perla in arrivo grazie a Kickstarter?

16 maggio

  • Budget Cuts (PC)

Sin dall'annuncio considerato uno dei giochi più interessanti in ambito VR, Budget Cuts sta finalmente per svelarsi di fronte agli occhi dei fortunati possessori di un HTC Vive o di un Oculus Rift. Ma di cosa si tratta esattamente? L'idea di Neat Corporation è indubbiamente curiosa dato che avremo la possibilità di teletrasportarci sfruttando dei portali e di eliminare in modo a dir poco fantasioso i pericolosi robot che hanno invaso il mondo di gioco. Gli sviluppatori promettono 8 ore di azione stealth di alta qualità e considerando l'ottimo potenziale dimostrato nel corso di diverse prove su strada, tutti i possessori di un visore dovrebbero farci più di un pensierino.

17 maggio

  • FAR: Lone Sails (PC)

FAR: Lone Sails ci farà vivere un universo post-apocalittico senza zombie, mostri o combattimenti di alcun tipo. Saremo solo noi, il nostro "vascello da terra" e un inospitale oceano che ormai si è trasformato in deserto e che è pieno zeppo di eventi imprevedibili e pericoli che potrebbero porre fine al nostro viaggio sulle orme di una civiltà un tempo rigogliosa ma ora ormai perduta. Dovremo gestire le risorse, esplorare eventuali strutture che incontreremo e riparare i danni che il nostro veicolo immancabilmente subirà. Nessuna violenza e nessun spargimento di sangue: solo il nostro veicolo contro l'ignoto, contro il grande nulla.

18 maggio

Etichettabile superficialmente come Dynasty Warriors che incontra i personaggi e il setting di The Legend of Zelda, Hyrule Warriors: Definitive Edition è esattamente ciò che il nome stesso fa presagire: una versione definitiva dell'action già sbarcato su 3DS e Wii U. Se vi siete lasciati sfuggire il curioso crossover questa potrebbe rivelarsi un'occasione molto ghiotta. Scoprite questo gioco nella recensione di Hyrule Warriors in versione Wii U.

Una misteriosa nave chiamata Le Fauci. Una piccola ragazzina avvolta in un impermeabile giallo e tante creature strane e grottesche in un piccolo universo tutto da scoprire: Little Nightmares: Complete Edition segna l'arrivo su Switch del particolare puzzle-platform targato Tarsier Studios. Un gioco oscuro e incredibilmente curato per atmosfere e aspetto artistico ma anche per trovate a livello di gameplay. Questa versione contiene il gioco base e i tre episodi che formano il DLC The Secrets of the Maw. Incuriositi? Ecco la nostra recensione di Little Nightmares in versione PS4.

21 maggio

  • The Elder Scrolls Online: Summerset (PC)

In attesa dell'uscita su PS4 e Xbox One che avverrà a un paio di settimane di distanza, The Elder Scrolls Onlie: Summerset è la nuova espansione dedicata all'MMORPG di Zenimax Online. In ESO: Summerset, i giocatori esploreranno le antiche terre degli alti elfi per la prima volta dal 1994, anno di pubblicazione di The Elder Scrolls: Arena, e scopriranno una nuova terra ricca di avventure emozionanti, ombre minacciose e ambienti incredibili nell'area più vasta di fino a oggi. Con una nuova ed epica storia, nuove abilità, vecchi nemici e molto altro. Per saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione di The Elder Scrolls Online: Dragon Bones, l'ultima espansione dedicata al titolo.

22 maggio

Ambientazione ispirata all'Europa medievale e un gameplay fortemente tattico per Ancestors Legacy, RTS a squadre realizzato dai ragazzi di Destructive Creations. Il gioco vuole proporsi come una produzione che si basa su un'accurata ricostruzione storica, profondità strategica e un ampio ventaglio di opzioni tattiche, con la possibilità di manovrare una delle quattro fazioni disponibili scegliendo tra Vichingi, Slavi, Anglosassoni e Germanici. Tutti i dettagli nella nostra prova di Ancestors Legacy.

Un Mega Man era troppo poco e una collection non bastava di certo per soddisfare i possessori di Switch. Arriva quindi il pacchetto definitivo formato da Mega Man Legacy Collection 1 e 2 con ben dieci capitoli della serie in uno ma anche una challenge mode con stage mischiati tra loro e leaderboard online e una marea di contenuti musicali e non imperdibili per tutti i fan dell'IP. Se tutto questo non dovesse bastare c'è anche il supporto all'Amiibo di Mega Man che sblocca 11 sfide aggiuntive realizzate dai fan.

One Piece in realtà virtuale? In One Piece Grand Cruise, sviluppato in collaborazione con Spike Chunsoft Studios, i giocatori dovranno salpare sulla famosa nave Thousand Sunny per raggiungere la leggendaria Ciurma di Cappello di Paglia composta da Luffy, Zoro, Nami, Sanji e tanti altri personaggi. Il tutto affrontando feroci battaglie e sparando palle di cannone per difendere la propria nave! Inoltre, scegliendo le stanze da esplorare all'interno della nave, i giocatori potranno guidare la propria esperienza di gioco e scoprire cosa si prova ad essere un vero pirata.

State of Decay sfoggiava diverse idee vincenti ma le ambizioni dei ragazzi di Undead Labs cozzavano contro l'ostacolo di un budget evidentemente indie. Forte di un maggiore sostegno da parte di Microsoft, il team può ora cercare di limare le imperfezioni e puntare a un titolo zombesco davvero imperdibile. State of Decay 2 ci vedrà alle prese con una apocalisse zombie a cui sopravvivere dando vita a una comunità fiorente e in grado di prosperare in un gameplay a metà tra fasi gestionali e sezioni da action/shooter in terza persona. Grazie a un comparto tecnico migliorato, a un mondo di gioco molto più grande e alla presenza della co-op a quattro giocatori questa produzione si rivelerà il gioco a tema zombie definitivo?

Un nuovo sistema di progressione, nuove armi, nuovi nemici e le Special Missions che propongono spawn e obiettivi casuali tra le novità proposte da Space Hulk: Deathwing Enhanced Edition. Seguendo la strada di Warhammer: End Times - Vermintide, Space Hulk: Deathwing è un action/shooter in prima persona incentrato sulla cooperazione di una squadra formata da quattro potenti Space Marine appartenenti all'Ala della Morte. I quattro eroi si troveranno di fronte ai Genestealer e dovranno cercare di sopravvivere a una pericolosa armata di nemici. Per riuscirci sarà fondamentale sfruttare al meglio tutte le bocche da fuoco e le abilità di ogni singolo personaggio. Siete pronti a tuffarvi in questa avventura nell'universo di Warhammer 40.000? Date un'occhiata al gioco base nella nostra recensione di Space Hulk: Deathwing.

Secondo appuntamento mensile che tutti gli amanti della racchetta potrebbero gradire non poco. Tennis World Tour punta a raccogliere il testimone di un franchise storico come quello di Top Spin e vuole riuscirci confezionando una simulazione ultrarealistica che sia il team di Big Ben che molti fan hanno sempre sognato. I primi video gameplay hanno mostrato un comparto grafico leggermente arretrato ma se le meccaniche di gioco dovessero effettivamente convincere potremmo trovarci di fronte a un ritorno in grandissimo stile del tennis videoludico.

24 maggio

Come ormai tutti sapranno i remaster sono di casa in questa generazione e anche maggio non poteva essere da meno. In questo caso ci troviamo di fronte al ritorno di un titolo che non ha creato un sottogenere (i souls a conti fatti nascono con Demon's Souls) ma che lo ha sicuramente sdoganato presso il grande pubblico. Dark Souls Remastered segna un grande ritorno e lo fa ovviamente con una versione decisamente migliorata dal punto di vista grafico: 4K con upscale e 60FPS su PlayStation 4 Pro, Xbox One X e PC. In attesa dell'uscita anche su Switch che avverrà nel periodo estivo, è arrivato il momento di (ri)scoprire una pietra miliare della recente storia videoludica. Intanto rituffatevi nell'universo del titolo con la nostra recensione di Dark Souls.

Uno protagonista piuttosto strambo e scanzonato, un giallo da risolvere, tanti personaggi con cui interagire e ovviamente dei puzzle e degli enigmi da affrontare. Unforeseen Incidents è un'avventura che, forte di uno stile accattivante disegnato completamente a mano, non può che attirare l'attenzione di molti. Il nostro tuttofare di provincia Harper Pendrell trova una donna in fin di vita in mezzo alla strada e viene coinvolto a sua insaputa in una cospirazione diabolica. Un mistero che solo lui può risolvere. Una malattia sconosciuta si sta diffondendo a vista d'occhio e uno scienziato, una giornalista e un artista eremita sono solo alcuni dei personaggi che possono fermarla.

25 maggio

Dopo un aprile che ci ha regalato il fantastico God of War, Sony non sta di certo con le mani in mano ma a poco più di un mese di distanza lancia sul mercato un altro pezzo da novanta: l'ultima opera di David Cage e del team di Quantic Dream. Detroit: Become Human si pone l'obiettivo di rivelarsi il gioco più ambizioso della storia della software house francese e proporrà il tipico focus narrativo che in questo caso si concentra sui tre protagonisti, tre androidi diversi e a loro modo unici. Tutti i dettagli su questa esclusiva PS4 nella nostra ultima prova di Detroit: Become Human.

La serie di PixelJunk ha toccato pressoché ogni genere ma in questo caso torna a quelle che potrebbero essere considerate parte delle sue origini, quelle da tower defence. PixelJunk Monsters 2 punta a rivelarsi una evoluzione in ogni aspetto del gioco originale, a partire da un nettissimo miglioramento a livello grafico con uno stile che sembra almeno in parte disegnato a mano e che potrà contare su 60 fps su PS4 e PC e 30 fps su Switch.

29 maggio

Atteso inizialmente nel mese di marzo, Agony è un progetto che grazie alla sola atmosfera dei vari trailer pubblicati e al setting proposto ha attirato l'attenzione di una nutrita schiera di appassionati di survival horror. Un gioco ambientato all'inferno in cui controlleremo un personaggio che non ha alcun ricordo del proprio passato e che lentamente inizierà un viaggio alla ricerca di un modo per fuggire dalla dannazione eterna sfruttando anche l'abilità di possedere altri dannati e demoni minori. Per scoprire i dettagli del gioco date un'occhiata alla nostra prova di Agony.

Un roguelike che è anche uno shooter spaziale in 3D? Un mix di generi sicuramente curioso quello che sta per sbarcare su PS4 dopo aver divertito non poco diversi giocatori PC e Xbox One. Everspace è un'odissea spaziale attraverso sei settori generati proceduralmente pieni zeppi di minacce e tesori tutti da scoprire. Per chiarirvi ogni dubbio ecco la nostra recensione di Everspace in versione PC.

Un action platform vecchio stile come non se ne vedono di certo molti nell'attuale mercato videoludico. Anche e soprattutto per questo motivo Legend of Kay Anniversary potrebbe fare la gioia di diversi possessori di Switch. Dopo l'uscita su diverse altre piattaforme, la riedizione che ha per protagonista il simpatico ninja felino Kay potrebbe beneficiare non poco della natura ibrida della console Nintendo. Volete conoscere ogni dettaglio di questa riedizione? Non perdete la nostra recensione di Legend of Kay Anniversary in versione PS4.

Di giorno mercante e di notte avventuriero che si spinge all'interno dei dungeon più misteriosi, oscuri e pericolosi? Questa la particolare premessa di Moonlighter, gioco ambientato in un universo in cui degli esploratori hanno scoperto dei misteriosi passaggi magici che portano verso altri reami e dimensioni e che danno accesso a tesori dal valore inestimabile. Un action-RPG che forte anche di un comparto artistico molto bello da vedere potrebbe rivelarsi l'ennesima sorpresa indie del 2018.

Sega Mega Drive Classics è esattamente quello che ci si aspetterebbe da un produzione con un nome del genere: una collection di oltre 50 tra i titoli più conosciuti e apprezzati dei tempi del Mega Drive. Qualche nome? Alex Kidd in the Enchanted Castle, Altered Beast, Ecco the Dolphin, Golden Axe, Shining Force, Shinobi III: Return of the Ninja Master, Sonic the Hedgehog, Sonic the Hedgehog 2, Sonic 3D Blast, Sonic Spinball, Virtua Fighter 2, Wonder Boy III: Monster Lair e Wonder Boy in Monster World.

Street Fighter, Street Fighter II, Street Fighter II: Champion Edition, Street Fighter II: Hyper Fighting, Super Street Fighter II, Super Street Fighter II: Turbo, Street Fighter Alpha, Street Fighter Alpha 2, Street Fighter Alpha 3, Street Fighter III, Street Fighter III: 2nd Impact, Street Fighter III: Third Strike. Bastano questi nomi per farci capire quanto Street Fighter 30th Anniversary possa essere atteso dai fan dell'iconico picchiaduro targato Capcom: una collection a dir poco definitiva e imperdibile.

Dopo essere stati deliziati da un platform in cui non si salta come Snake Pass non possiamo che essere attirati da ogni interpretazione atipica del genere. Yoku's Island Express rientra sicuramente in questa definizione dato che vuole unire platform e meccaniche da flipper all'interno di una vasta isola tutta da esplorare nei panni del postino in miniatura Yoku. Una grafica fresca e ispirata e un gameplay sicuramente tutto da scoprire ad opera di Villa Gorilla e pubblicato da un'etichetta storica come Team 17.

31 maggio

  • Cultist Simulator (PC)
  • Might & Magic: Elemental Guardians (Android, iOS)

Direttamente dal nuovo studio del fondatore di Failbetter Games (Sunless Sea), Alexis Kennedy, arriva uno strano ibrido tra card game e atmosfere horror che sicuramente non può che attirare l'attenzione di tutti coloro che guardano con un occhio di interesse al panorama indie. Negli anni '20 del Novecento che fanno da sfondo al mondo di Cultist Simulator vestiremo i panni di un uomo alla ricerca di misteri, antiche divinità aliene e storie assolutamente segrete. Un gioco incentrato sull'apocalisse e sul desiderio, dove le nostre scelte non fanno solo avanzare la storia ma la plasmano a tutti gli effetti.

Might & Magic Elemental Guardians è una variante moderna di un classico franchise che include alcuni celebri personaggi del brand oltre a nuove creature esclusive. I giocatori potranno ottenere e combattere con centinaia di creature fantasy, evolvendole per creare la migliore squadra possibile di guerrieri elementali. Attraverso una campagna per giocatore singolo e una modalità PvP competitiva, sarà anche possibile aumentare il livello della propria squadra e del loro eroe personalizzato man mano che progrediranno nel gioco. Might & Magic riuscirà a conquistare i dispositivi mobile?

Questi i giochi in uscita a maggio di cui possediamo già una data di uscita ufficiale ma nel corso del mese ci sarà anche spazio per un ritorno dal passato sicuramente molto gradito: quello di Lumines. Lumines Remastered (PC, PS4, Switch, Xbox One) segna il ritorno dello storico puzzle game ideato da Tetsuya Mizuguchi. A occuparsene i ragazzi di Resonoir che proporranno anche la modalità multiplayer in locale e online, e la modalità Shuffle con tanti skin e avatar da sbloccare.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di giugno.

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.