Il successo di Fortnite ha penalizzato le proprietÓ Activision

╚ lo stesso publisher ad ammetterlo durante un incontro finanziario.

Fortnite è il videogioco del momento e a quanto pare il suo assoluto successo preoccupa anche i più importanti publisher del settore, stando almeno al contenuto di un recente incontro finanziario che si è svolto negli uffici di Activision. Come riporta Gamespot, durante il meeting i rappresentanti del colosso statunitense avrebbero parlato dell'impatto di Fortnite sui risultati delle proprietà del publisher, ammettendo come il Battle Royale di Epic abbia influito sulle performance dell'azienda.

"Abbiamo visto un impatto di breve periodo causato dal Battle Royale", ha dichiarato Activision, senza però svelare la misura di questo impatto. Nonostante quindi siano concorrenti, il publisher, nelle parole del suo CEO Bobby Kotick, ha spiegato come Fortnite stia aiutando a promuovere i videogiochi e li stia facendo diventare sempre più popolari e mainstream. A riguardo, il presidente di Activision Publishing, Coddy Johnson, ha invece ammesso che la modalità Battle Royale "contribuisce all'innovazione dell'industria."

Le parole dei due dirigenti potrebbero suonare come una conferma ai sempre più frequenti rumor che vorrebbero Activision pronto a lanciare il suo personale Battle Royale o a includere questa modalità all'interno delle proprie IP. "Quando vediamo persone che riescono a fare innovazione in modi interessanti e d'impatto, siamo sempre pronti a carpire l'ispirazione che porta a quelle innovazioni", ha dichiarato sull'argomento Kotick. "Quando vediamo qualcosa che piace al nostro pubblico, siamo davvero bravi a prenderne ispirazione."

Fortnite_1

Il successo di Fortnite per molti potrebbe mettere in crisi il classico sistema di business dei videogiochi messi in vendita a 70 euro, e i vertici di Activision hanno espresso il loro punto di vista sulla questione durante l'incontro. "Credo che in un'industria in crescita come la nostra ci sia abbastanza spazio perché diversi modelli di business possano avere successo in parallelo", spiega Johnson. Il presidente ha ricordato come la stessa Activision sia in possesso di tantissimi franchise, sia free-to-play che a pagamento.

Il publisher ha recentemente annucianto Call of Duty: Black Ops 4, e chissà se il nuovo capitolo della storica includerà una modalità Battle Royale per la prima volta. Che ne pensate delle parole dei dirigenti Activision? Il colosso americano trarrà ispirazione dal successo di Fortnite?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si Ŕ appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

The Last of Us: Parte II si svela nel nuovo State of Play! Alle 21:45 lo commentiamo in diretta

Naughty Dog Ŕ pronta a stupirci con una full immersion imperdibile?

The Last Guardian starebbe per tornare con un film targato Sony Pictures

La favola videoludica di Fumito Ueda rinasce con un nuovo progetto?

GTA 6 uscirÓ addirittura nel 2023?

I documenti finanziari di Take-Two sembrano svelare un lancio lontanissimo.

Articoli correlati...

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Remedy Ŕ al lavoro sul misterioso videogioco 'BigFish'?

Il nome in codice del possibile nuovo progetto.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza