Take-Two si aspetta una crescita nel nuovo anno fiscale grazie a Red Dead Redemption 2

L'anno fiscale 2019 si preannuncia ottimo per la compagnia. 

Durante la conference call finanziaria di Take-Two, dove sono stati svelati gli ottimi risultati della compagnia e dove si è parlato dei piani per il prossimo E3 2018, l'amministratore delegato, Strauss Zelnick, ha rilasciato qualche interessante dichiarazione sull'attesissimo Red Dead Redemption 2, il titolo di Rockstar del quale vi abbiamo fornito già varie informazioni.

image001_ds1_670x377_constrain

Come riporta Dualshockers, Strauss Zelnick ha parlato di Red Dead Redemption 2 in relazione alla crescita nelle vendite prevista per l'anno fiscale 2019:

"Ci aspettiamo che il 2019 fiscale sia un altro anno di crescita proficua per Take-Two, guidata dal lancio di Red Dead Redemption 2 e grazie alle nuove uscite annuali da NBA 2K e WWE 2K. Continueremo inoltre a supportare i nostri titoli con offerte pensate per stimolare il coinvolgimento e le spese ricorrenti per i consumatori."

Inoltre, ha aggiunto:

"Quest'anno ricorre il venticinquesimo anniversario di Take-Two e, in questo lungo periodo, abbiamo costruito la nostra azienda come un'impresa diversificata e redditizia. Take-Two è estremamente ben posizionata - in modo creativo, strategico e finanziario - per una crescita e un rendimento continui per i nostri azionisti nel lungo periodo".

Insomma, Take-Two ripone una grande fiducia in Red Dead Redemption 2. Vi ricordiamo che il titolo di Rockstar arriverà il prossimo 26 ottobre su PS4 e Xbox One.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza