Resident Evil 7 su Switch? È ufficiale ma solo in streaming

Una iniziativa particolare e per ora prevista solo in Giappone.

Considerando l'incredibile successo della piattaforma le possibilità che un gioco come Resident Evil 7 arrivasse su Switch erano inevitabilmente parecchie e Capcom non si poteva di certo lasciare sfuggire l'occasione di migliorare ulteriormente i numeri dell'ultimo capitolo di uno dei propri franchise di punta.

È ufficiale: Resident Evil 7 arriva su Switch ma lo fa in un modo a dir poco particolare: attraverso lo streaming. Questa versione è stata confermata solo per il mercato nipponico e si propone con un nome che ne evidenzia già piuttosto chiaramente la natura: Bioharzard 7 Resident Evil Cloud Version. Si tratta proprio di ciò che vi aspettereste da un gioco con un nome di questo tipo: una versione che non gira sull'hardware Nintendo ma che sfrutta i server di Capcom.

Il gioco sarà pubblicato giovedì 24 maggio e avrà un costo di 2.000 yen (circa €15) non per il possesso in tutto e per tutto ma solo per una sorta di biglietto che garantisce l'accesso al gioco per 180 giorni. Allo stesso tempo è anche disponibile una demo gratuita di 15 minuti che potrebbe fare comodo per testare la qualità dello streaming.

Come sottolineato da The Verge, questa versione cloud comprende tutti i DLC e a patto di avere una connessione internet sufficientemente performante dovrebbe proporre una grafica di buona qualità.

La decisione di proporre una versione in streaming del gioco accompagnata almeno per il momento solo da un "ticket" di accesso è indubbiamente particolare e attualmente non sappiamo se ci sarà o meno spazio per una iniziativa del genere anche per il mercato occidentale. Cosa pensate di Resident Evil 7 Cloud Version?

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Days Gone faceva gola a CD Projekt RED secondo due ex Sony Bend Studio

CD Projekt RED ha cercato di acquisire Days Gone da Sony?

E se vi dicessimo che Silent Hill 2 si è ispirato a Christina Aguilera?

Un buffo dettaglio colpisce un fan di Silent Hill 2.

Silent Hill in Unreal Engine 5 prende vita in un video che punta alla next-gen degli horror

Codeless Studio mostra il fan remake di Silent Hill su Unreal Engine 5.

Articoli correlati...

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza