Grazie al reveal della giornata di ieri Battlefield V è uno dei protagonisti del momento nella scena videoludica ma al di là di tutte le informazioni sul nuovo FPS di DICE e della nostra prova pubblicata già nella serata di ieri, il titolo ha dato vita a parecchie critiche a causa della presenza massiccia di personaggi femminili.

Donne nella Seconda guerra mondiale, nel gioco, nel trailer, nei poster. C'è anche spazio per una critica a una squadra formata da due uomini bianchi, uno di colore e una donna che combattono fianco a fianco. Il problema è semplice: il gioco non è accurato dal punto di vista storico. Come se Battlefield V si fosse mai vagamente posto questo obiettivo.

Va comunque detto che le donne hanno partecipato al conflitto in ruoli di supporto ma non solo (l'Unione Sovietica proponeva donne in prima linea praticamente in ogni settore dell'esercito). Certo non in tutti gli schieramenti ma il fatto che su Reddit, Twitter e altri social network sia montata una polemica così vasta su questo elemento è sicuramente curioso.

1
2

Kotaku sottolinea giustamente che non è di certo la presenza delle donne a minare l'accuratezza storica del titolo. L'esempio lampante è il primo trailer di Battlefield V e le scene e il tono generale proposto:

Non vogliamo di certo sminuire la nostra passione preferita e anzi ci poniamo sempre a difesa del valore artistico di molte opere videoludiche ma forse molti dovrebbero ricordarsi del fatto che si tratta "solo" di videogiochi e soprattutto che Battlefield non ha mai puntato all'accuratezza storica.

Secondo voi ha senso dare vita a critiche di questo tipo?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (28)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

RaccomandatoBattlefield V - recensione

Il nostro voto all'ultima fatica di DICE.

Importanti cambiamenti in arrivo per Overwatch nel 2019

Activision Blizzard quest'anno intende puntare con decisione sul suo hero shooter.

Un personaggio di Death Stranding omaggia Mary Poppins

Incredibile ma vero, lo conferma Kojima stesso.

le ultime

Importanti cambiamenti in arrivo per Overwatch nel 2019

Activision Blizzard quest'anno intende puntare con decisione sul suo hero shooter.

Un personaggio di Death Stranding omaggia Mary Poppins

Incredibile ma vero, lo conferma Kojima stesso.

ArticoloNintendo ha finalmente iniziato a ragionare come Sony e Microsoft - editoriale

La “vecchia” Nintendo fa spazio a modi di pensare più commerciali. Il che non è affatto un male.

Crackdown 3 bacchetta Theresa May con un riferimento alle "food bank"

Un riferimento politico che non è passato inosservato.

Alle 13 in diretta con Metro Exodus e la nuova avventura di Artyom

Un nuova odissea nella Russia post-apocalittica.

Pubblicità