Le uscite del mese di giugno - articolo

Vampiri combattuti, racchette da tennis e sfide a tutta velocità.

Si entra nel periodo estivo, i mesi perfetti per recuperare qualche arretrato e perché no per risparmiare qualcosina in attesa del periodo autunnale, storicamente il più caldo dal punto di vista delle uscite videoludiche. Per quanto giugno sia soprattutto il mese dell'E3 non si possono ignorare alcune uscite che sicuramente sapranno attirare l'attenzione di stampa e pubblico.

Un nome su tutti? Vampyr, la nuova fatica dei francesi di Dontnod Entertainment che punta a coniugare l'indiscutibile qualità narrativa di Life is Strange con elementi da action/RPG. I possessori di uno Switch potranno poi esultare per l'ennesima esclusiva della ibrida di casa Nintendo e in particolare per un Mario Tennis Aces che riporta alla ribalta una delle miniserie più apprezzate quando si parla dell'iconico idraulico baffuto. Mese molto importante anche per gli amanti dei giochi di guida con quello che può essere considerato il successore spirituale di Motorstorm, Onrush, e il The Crew 2 di Ubisoft.

A completare il quadro tanti altri titoli da tenere attentamente d'occhio come Gray Dawn, un horror in prima persona che promette di trattare senza peli sulla lingua e con una atmosfere di pregevole fattura un tema tabù come la religione.

1 giugno

Fallen Legion: Rise to Glory è una raccolta che comprende Fallen Legion: Sins of an Empire e Fallen Legion: Flames of Rebellion. Si tratta dei due capitoli complementari di un gioco di ruolo d'azione sviluppato da YummyYummyTummy, pieno di battaglie e di scelte da compiere per il bene del proprio regno. Il giocatore vestirà i panni della principessa Cecile (Fallen Legion: Sins of an Empire) e del Legatus Laendur (Fallen Legion: Flames of Rebellion), due rivali che combattono per il bene del loro popolo.

5 giugno

  • Aragami: Shadow Edition (PC, PS4, Xbox One)
  • Onrush (PS4, Xbox One)
  • Shape of the World (PC, PS4)
  • Shaq Fu A Legend Reborn (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • The Elder Scrolls Online: Summerset (PC, PS4, Xbox One)
  • Vampyr (PC, PS4, Xbox One)
  • Warhammer 40.000: Inquisitor - Martyr (PC)

Aragami, creato dal team indie Lince Works, è un titolo che si ispira a Tenchu, Dishonored e Mark of the Ninja e anche se essere all'altezza di nomi così altisonanti non è ovviamente per niente semplice, il progetto si è dimostrato decisamente molto solido. La giornata di oggi segna l'uscita di Aragami: Shadow Edition che comprende anche l'espansione Aragami: Nightfall, un'avventura prequel caratterizzata da quattro capitoli e due nuovi personaggi giocabili. Scoprite questo stealth game nella nostra recensione di Aragami in versione PS4.

Dopo la chiusura di Evolution Studios da parte di Sony molti fan del lavoro del team (Motorstorm, Driveclub) avevano inevitabilmente accolto negativamente la notizia. Fortunatamente Codemasters ha deciso di accogliere il team sotto la propria ala protettrice permettendogli di creare un nuovo progetto molto interessante: Onrush. Si tratta di un gioco di guida estremamente adrenalinico che sembra porsi come una sorta di successore spirituale proprio degli apprezzati Mostorstorm. La nostra ultima prova di Onrush ci ha convinto e se amate i giochi di guida non necessariamente simulativi potreste sicuramente trovare pane per i vostri denti.

Shape of the World mette subito le cose in chiaro: se non apprezzate tutto quel genere di produzioni che viene etichettato con la dicitura di walking simulator molto probabilmente questo titolo non farà per voi. Quella sviluppata da Hollow Tree Games è un'esperienza esplorativa in prima persona che ci trasporta in un universo surreale che reagisce al nostro passaggio e che cresce e si amplia in maniera procedurale sia a livello di flora che a livello di fauna. Corredato da una colonna sonora che risponde dinamicamente al viaggio del giocatore, Shape of the World punta a proporsi come un'avventura contemplativa di assoluto spessore.

L'originale Shaq Fu non può di certo essere considerato un capolavoro ma aveva quel nonsense e quell'aura trash che in un modo o nell'altro poteva affascinare diversi giocatori. Shaq Fu: A Legend Reborn mantiene ovviamente toni folli e scanzonati ma allo stesso tempo cerca di proporre anche un'esperienza di gioco decisamente migliore rispetto alla prima incursione di Shaquille O'Neal nel mondo dei videogiochi. Forte di una campagna Indiegogo da quasi $459.000 questo "moderno beat'em up" saprà convincerci?

In The Elder Scrolls Online: Summerset, i giocatori esploreranno le antiche terre degli alti elfi per la prima volta dal 1994, anno di pubblicazione di The Elder Scrolls: Arena, e scopriranno una nuova terra ricca, secondo quanto dichiarato da Bethesda, "di avventure emozionanti, ombre minacciose e ambienti incredibili". Scoprite l'espansione in dettaglio nella nostra prova di The Elder Scrolls Online: Summerset.

Dopo un Remember Me ricco di idee interessanti ma imperfetto e afflitto da un mancato successo commerciale e un Life is Strange che ha invece consacrato in tutto e per tutto la software house francese, Dontnod Entertainment cerca di riconfermarsi con un progetto estremamente ambizioso che vuole unire una narrazione di qualità fortemente condizionata dalle azioni del giocatore con un gameplay con meccaniche tipiche degli action-RPG. Vampyr ci immergerà in una versione alternativa della Londra del 1918 nel corso di un'epidemia di Influenza Spagnola. Noi giocatori vestiremo i panni del Dr. Jonathan Reid, un famoso chirurgo, veterano della Prima Guerra Mondiale, che suo malgrado si ritrova improvvisamente a dover gestire un problema non da poco: l'essere un vampiro. Gli sviluppatori hanno promesso che ogni scelta e ogni uccisione avrà un peso diretto sulla narrazione, sul destino di Londra e ovviamente sul finale della nostra avventura.

Warhammer 40,000: Inquisitor - Martyr è un RPG d'azione ambientato nell'universo di Warhammer 40.000. Il giocatore è un Inquisitore nel settore Caligari, una regione infestata da eretici, mutanti, Xenos traditori e demoni degli Dei del Caos. Il gioco è giocabile sia in single player che in modalità cooperativa online fino a 4 giocatori e può essere considerato una sorta di diablo-like. In attesa dell'uscita anche su console prevista per il mese di luglio i giocatori PC possono già mettere mano alla versione completa del titolo.

6 giugno

  • Antigraviator (PC)
  • Shape of the World (Switch, Xbox One)

I giochi "alla Wipeout" stanno sicuramente vivendo una sorta di boom in ambito indie grazie a una serie di produzioni più o meno riuscite che stanno proponendo delle alternative da non sottovalutare praticamente su ogni piattaforma. In attesa del debutto su console, Antigraviator arriva su PC con gare a velocità elevatissime, tanti gadget e pericoli ambientali da sfruttare per sabotare gli avversari e ovviamente un focus sia sulla campagna single-player che sul comparto multiplayer in locale e online. Non ci resta che attendere l'uscita per scoprire se questo racing game riuscirà o meno a ritagliarsi un proprio spazio in questo sottogenere.

Shape of the World mette subito le cose in chiaro: se non apprezzate tutto quel genere di produzioni che viene etichettato con la dicitura di walking simulator molto probabilmente questo titolo non farà per voi. Quella sviluppata da Hollow Tree Games è un'esperienza esplorativa in prima persona che ci trasporta in un universo surreale che reagisce al nostro passaggio e che cresce e si amplia in maniera procedurale sia a livello di flora che a livello di fauna. Corredato da una colonna sonora che risponde dinamicamente al viaggio del giocatore, Shape of the World punta a proporsi come un'avventura contemplativa di assoluto spessore. Dopo l'uscita su PC e PS4 ecco il lancio anche su Switch e Xbox One

7 giugno

La giornata si apre con un tuffo nella storia che porta al lancio su Switch di Flashback 25th Anniversary, storico platform che arriva sulla ibrida di casa Nintendo dove gli utenti potranno scegliere se giocare con la grafica del 1993 o se godere del "Modern Mode", che oltre a una grafica rinnovata offre la soundtrack e gli effetti sonori rimasterizzati e una funzione "Rewind" nuova di zecca. Ci sarà spazio anche per una collector's edition davvero splendida che comprende: un case metallico in stile cartuccia retro, una card metallica numerata, un libretto di istruzioni anch'esso in stile retro di ben 24 pagine e la soundtrack digitale rimasterizzata dal capitolo originale.

Parlare di religione è sempre complicato in qualsiasi media e probabilmente lo è ancora di più all'interno dei videogiochi dove alcuni temi, nonostante la sempre maggiore maturazione del medium, rimangono dei tabù. Gray Dawn propone un'esperienza da thriller psicologico in cui vivremo un'esperienza a metà tra il reale e il surreale mentre nei panni di Padre Abraham saremo coinvolti in strani eventi incentrati anche su una possessione demoniaca. Tra enigmi da risolvere e sequenze decisamente molto tese, Gray Dawn potrebbe riuscire a sdoganare con efficacia il tema della religione all'interno dei videogiochi, rivelandosi un'avventura in prima persona di tutto rispetto. Sicuramente un'opera da tenere d'occhio.

MotoGP 18 si propone di celebrare tutta la passione e l'adrenalina del motomondiale più veloce del pianeta e darà l'opportunità a tutti i videogiocatori di prendere parte in prima persona al campionato, offrendo tutti i contenuti ufficiali della stagione 2018 e nuove features di gioco, con l'obiettivo di raggiungere il massimo livello di realismo. Scoprite il titolo Milestone nella nostra ultima prova di MotoGP 18.

La giornata si conclude con l'arrivo su Switch del secondo capitolo di una serie che ha già saputo convincere critica e pubblico. Stiamo parlando di The Banner Saga 2, sequel dell'IP strategico/gestionale con elementi RPG lanciata dai ragazzi di Stoic. Questo secondo capitolo terrà conto delle decisioni prese dai giocatori nel precedente gioco: un personaggio potrà, quindi, essere vivo o morto semplicemente in base alle nostre azioni nel primo The Banner Saga. Un titolo che ci ha convinto? Scopritelo nella nostra recensione di The Banner Saga 2 in versione PC.

8 giugno

Una saga storica di Koei Tecmo come Nobunaga's Ambition compie 35 anni ed è pronta a festeggiare con l'arrivo in occidente di un nuovo capitolo che propone la tradizionale formula del franchise con un mix di simulazione storica, elementi gestionali e strategici. Nobunaga's Ambition: Taishi arriva in occidente permettendoci di rivivere alcune delle più epiche battaglie e degli importanti eventi dell'era Sengoku in Giappone.

Un puzzle game con elementi action in cui combinare piatti colorati e tipi di sushi per creare potenti attacchi da scagliare contro i nemici? Una descrizione a dir poco folle per una nuova esclusiva Nintendo in precedenza prevista solo per 3DS ma poi annunciata anche per Switch. Sushi Striker: The Way of Sushido è un puzzle folle che proprio grazie al suo particolarissimo stile potrebbe fare breccia nel cuore dei giocatori attirati soprattutto dalla possibilità di giocarlo in mobilità.

12 giugno

Volete dare vita al vostro personalissimo e perfetto "Jurassic Park"? Jurassic World Evolution potrebbe rivelarsi il sogno di una marea di appassionati di questo apprezzatissimo franchise. Starà a noi giocatori creare nuove specie in grado di pensare e reagire a un ambiente di gioco pieno di rischi e starà a noi imparare a gestire tutto ciò che comporta la creazione di un parco di questo tipo. Tra minacce naturali e non, dovremo fare attenzione anche al rischio spionaggio e salvaguardare il più efficacemente possibile le nostre creazioni.

Tennis World Tour punta a raccogliere il testimone di un franchise storico come quello di Top Spin e vuole riuscirci confezionando una simulazione ultrarealistica che sia il team di Big Ben che molti fan hanno sempre sognato. I primi video gameplay hanno mostrato un comparto grafico leggermente arretrato ma se le meccaniche di gioco dovessero effettivamente convincere potremmo trovarci di fronte a un ritorno in grandissimo stile del tennis videoludico. Dopo l'uscita su PS4 e Xbox One anche i giocatori PC e Switch possono provare con mano questo titolo.

13 giugno

  • Super Bomberman R (PC)

Bomberman è un'icona del mondo dei videogiochi conosciuta da moltissime generazioni e l'ultimo gioco del brand è pronto a invadere anche il mondo PC dopo il debutto su Switch. Super Bomberman R propone il classico gameplay della serie e livelli in 3D con elementi dinamici, una modalità storia con tanto di doppiaggio e battaglie in multiplayer locale e online fino a 8 giocatori. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Super Bomberman R in versione Switch.

14 giugno

Dopo l'arrivo su Android, Dragon Ball Legends si prepara anche al debutto su iOS. Questo titolo mobile propone sanguinosi scontri online 1 Vs 1 tramite un sistema di carte che permetteranno di compiere varie azioni tra cui diversi tipi di attacchi, schivate, parate ecc. Il roster a disposizione dei giocatori è ben nutrito e spiccano (tra i tanti altri) personaggi del calibro di Goku, Piccolo, Pan, Vegeta, Frieza, Nappa, Master Roshi, Krillin, Trunks del Futuro, Androide 18, Bardock, Capitano Ginyu, Broly, Gohan, Supreme Kai, Cell e Kid Buu e un personaggio inedito creato appositamente per il titolo da Akira Toriyama.

Bomberman è un'icona del mondo dei videogiochi conosciuta da moltissime generazioni e l'ultimo gioco del brand è pronto a invadere anche altre piattaforme dopo il debutto su Switch. Super Bomberman R propone il classico gameplay della serie e livelli in 3D con elementi dinamici, una modalità storia con tanto di doppiaggio e battaglie in multiplayer locale e online fino a 8 giocatori. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Super Bomberman R in versione Switch.

15 giugno

Come da tradizione per l'universo videoludico, gli amati mattoncini si legano spesso a franchise molto apprezzati e conosciuti in tutto il mondo. Questa volta non si tratta né di Marvel né di DC ma comunque si rimane in ambito supereroistico con Lego Gli Incredibili. Com'è facilmente intuibile si tratta di un titolo incentrato sulla famiglia di supereroi protagonista del film d'animazione Pixar che proprio il 15 giugno tornerà nella sale con l'atteso sequel. LEGO Gli Incredibili è una fantasiosa rivisitazione in stile LEGO dei film Gli Incredibili che punta a offrire ore ed ore di divertimento e creatività grazie alla formula ormai vincente di questo tipo di produzioni.

22 giugno

BlazBlue: Cross Tag Battle è un picchiaduro in 2D sviluppato e pubblicato da Arc System Works finalmente pronto a debuttare su PlayStation 4, Nintendo Switch e PC. Nel gioco saranno presenti i personaggi di BlazBlue, Persona 4 Arena, Under Night In-Birth e RWBY, tutti franchise appartenenti a System Works, Atlus, French Bread, e Rooster Teeth rispettivamente.

Eccoci di fronte a una esclusiva Switch che inevitabilmente attira l'attenzione di tutti soprattutto perché coinvolge l'idraulico baffuto più famoso del mondo dei videogiochi. Mario Tennis Aces è l'ottavo capitolo della serie di Mario Tennis ed è il primo dai tempi di Mario Power Tennis per il Game Boy Advance a contenere una modalità storia. Anche per questo motivo c'è molta curiosità nei confronti di una delle tante serie spin-off dell'universo di Mario, un gioco che potrebbe garantire decine e decine di ore di divertimento in solitaria e con gli amici.

La storia di New Gundam Breaker inizia alla Gunbre High School, un luogo dedicato ad aiutare gli studenti a padroneggiare al meglio i Gunpla. I giocatori potranno costruire il Gunpla più adatto alle proprie esigenze e stile di combattimento usando le parti raccolte durante le battaglie, parti che vanno dalle teste agli scudi, dai cannoni alle spade e molto molto altro. Cambiando armi e armature in tempo reale i giocatori possono persino equipaggiare immediatamente parti dei nemici sconfitti - addirittura mentre si è ancora sul campo di battaglia. Gli scontri contro i Gunpla avversari e i giganteschi boss avverranno su campi di battaglia unici e i giocatori possono unirsi ai propri amici grazie alla modalità coop competitiva online. In queste situazioni squadre di 3 giocatori sfidano altri team per raccogliere più parti possibili.

El Shaddai: Ascension of the Metatron non era di certo un progetto perfetto ma aveva attirato un discreto numero di appassionati soprattutto grazie a uno stile grafico davvero molto ispirato oltre che particolare. Proprio per questo motivo il nuovo progetto del direttore e character designer, Takeyasu Sawaki, non poteva che attirare l'attenzione. I fan di El Shaddai non potranno che gioire dato che The Lost Child sarà un JRPG a turni ambientato proprio in quell'universo.

26 giugno

Non si tratta del restyling grafico che molti speravano ma Far Cry 3 Classic Edition è un porting pensato per PS4 e Xbox One che potrebbe fare gola ad alcuni appassionati sfegatati di questo terzo storico capitolo del franchise o a coloro che invece non hanno mai provato con mano il titolo che per primo ha introdotto la formula di gioco diventata cardine dell'intera IP. Dopo il lancio anticipato per tutti coloro che avevano acquistato il season pass di Far Cry 5, il folle Vaas arriva finalmente su tutte le altre console. Non conoscete il gioco? Ecco la nostra recensione di Far Cry 3.

Tetsuya Mizuguchi è giustamente considerato un vero e proprio guru da una importante fetta di giocatori e nella giornata di oggi i fan potranno godersi il ritorno di un titolo che ha deliziato parecchi possessori di PSP nel corso del 2004. Lumines Remastered segna il ritorno di questo iconico puzzle game e lo fa anche con una modalità multiplayer online e in locale a due giocatori, con la nuova Shuffle Mode e con tante skin ed avatar da sbloccare.

27 giugno

  • Rainbow Skies (PS4, PS3, PS Vita)

Se siete alla ricerca di un RPG fantasy caratterizzato da battaglie a turni e magari avete apprezzato parecchio quanto proposto da Rainbow Moon, segnatevi sul calendario questa data. Dopo cinque anni di sviluppo e non pochi rinvii, Rainbow Skies è pronto a debuttare sulle console della famiglia Sony. La storia di Rainbow Skies inizia la mattina dell'esame finale di Damion come domatore di mostri, una professione importante nella sua città natale, costantemente minacciata dagli attacchi dei mostri. Tuttavia, dopo una terribile sbronza le cose non andranno come previsto e il protagonista si troverà alle prese con due forze rivali incredibilmente potenti.

28 giugno

Bizzarro e folle sono i due aggettivi che meglio si sposano al particolarissimo Epic Loon, un platform fortemente basato sulla fisica che tra modalità single-player e multiplayer in co-op e battle mode vuole trasportarci in un folle tributo ai classici film sci-fi. Bruscamente risvegliati dal proprio sonno, il gruppo di alieni protagonista del titolo tenterà la complicata impresa di prendere il controllo della TV di Joe, proprio l'essere umano che li ha improvvisamente risvegliati.

Fan del ciclismo videoludico a raccolta per due classiche uscite da tenere in grande considerazione. In Tour de France 2018, in uscita per console, si vestiranno i panni dei più grandi campioni gareggiando sul percorso ufficiale de Le Tour 2018 con l'obiettivo di guadagnare la tanto desiderata Maglia Gialla LCL. In Pro Cycling Manager 2018, per PC, si vestono i panni del Direttore sportivo di un team ciclistico che parteciperà a più di 200 gare e 500 tappe, sparse per il globo, compresi alcuni famosi Tours, come La Vuelta e l'iconico Tour de France.

MotoGP 18 si propone di celebrare tutta la passione e l'adrenalina del motomondiale più veloce del pianeta e darà l'opportunità a tutti i videogiocatori di prendere parte in prima persona al campionato, offrendo tutti i contenuti ufficiali della stagione 2018 e nuove features di gioco, con l'obiettivo di raggiungere il massimo livello di realismo. Scoprite il titolo Milestone nella nostra ultima prova di MotoGP 18. Dopo l'uscita su PC, PS4 e Xbox ecco anche l'arrivo su Nintendo Switch.

29 giugno

A quasi un anno esatto dall'uscita su PS4 Crash Bandicoot N. Sane Trilogy è pronto a deliziare anche tutti gli altri appassionati di videogiochi con un pizzico di irresistibile nostalgia. Ai capaci ragazzi di Vicarious Visions è stato affidato il non facile compito di ricreare i primi storici capitoli sviluppati da Naughty Dog: Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Il Ritorno di Cortex e Crash Bandicoot 3: Warped (o Teletrasportato). Il progetto ha dimostrato ottime qualità e potrebbe anche portare alla creazione di nuovi capitoli se l'accoglienza dovesse rivelarsi all'altezza di quella già vista su console Sony. Per saperne di più non perdetevi la nostra recensione di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy in versione PS4.

MXGP PRO non viene definito da Milestone come un capitolo completamente nuovo ma come un titolo pensato per rispondere alle richieste dei giocatori più esigenti che sognano di vivere l'esperienza del campionato più emozionante di sempre come mai prima d'ora, con tutti i piloti, tutte le piste e i contenuti ufficiali della stagione 2017. Un esempio dell'importanza del feedback dei giocatori? Un approccio definito molto più "meccanico" che permette agli utenti di intervenire in dettaglio sul proprio mezzo. Tutti i dettagli nella nostra prova di MotoGP 18.

Con il primo titolo, Ubisoft ha cercato di porre le basi di un curioso connubio tra gioco di guida e MMO. All'interno di The Crew 2 i giocatori esploreranno l'America da costa a costa per competere e diventare i più grandi campioni di sempre, ottenendo una vasta gamma di auto, moto, imbarcazioni e aerei per dominare la scena a terra, in acqua e nel cielo. Ci sarà spazio per quattro competizioni: corse di strada, fuoristrada, pro racing e freestyle, in cui potranno disporre di una vasta selezione di tipi di veicoli e opzioni. Scoprite questa particolare IP di Ubisoft nella nostra ultima prova di The Crew 2.

B.J. Blazkowicz è tornato ed è ancora una volta pronto a seminare il panico tra le fila naziste con l'aiuto di tante nuove armi e di tutta una serie di tecnologie estremamente letali, questa volta su Nintendo Switch. Bethesda dimostra ancora una volta di voler supportare al meglio la console della casa di Kyoto e dopo Doom ecco un altro FPS old-school dalle ottime qualità. In Wolfenstein II: The New Colossus, Terror Billy non perdona e ancora una volta dovrà fare i conti con la spietata Frau Engel e con la potentissima macchina da guerra nazista. Ci troviamo alle prese con il graditissimo ritorno di Machine Games e di un franchise che insieme a Doom ha dimostrato come in questo mercato ci sia ancora spazio per gli sparatutto vecchia scuola. Un gioco che ha fatto centro? La risposta nella nostra recensione di Wolfenstein II: The New Colossus in versione PS4.

Dopo l'uscita sulle altre piattaforme principali, Ys VIII: Lacrimosa of Dana è pronto al debutto su Switch. Il gioco si concentrerà sul personaggio di Adol, che si risveglierà su un'isola maledetta insieme ad altri naufraghi che dovranno imparare a collaborare con l'obiettivo di scappare dall'isola e di risolvere non pochi misteri. Il titolo di Nihon Falcom è un action RPG piuttosto classico che farà gola ai fan della saga che tra l'altro potranno anche sfruttare il doppio audio inglese/giapponese. Trovate tutti i dettagli nella nostra recensione di Ys VIII: Lacrimosa of Dana in versione PS4.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di luglio.

Vai ai commenti (7)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

The Outer Worlds - recensione

Un'avventura dell'altro mondo.

Digital FoundryShenmue 3: una rivisitazione in chiave moderna di un grande classico - articolo

Il sequel che non arrivò mai, visto attraverso la lente della tecnologia moderna.

The Outer Worlds non sarà un gioco immenso da "100 ore"

I co-director del gioco: "l'obiettivo che avevamo sul Fallout originale è lo stesso obiettivo che abbiamo qui".

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza