Manca pochissimo all'inizio dell'E3 2018, i protagonisti dell'industria, sviluppatori e publisher, sono ormai pronti all'importante evento di Los Angeles e, ovviamente, anche Microsoft ha già preparato tutto il necessario per tenere la sua attesa conferenza in programma domenica, 10 giugno, alle ore 22 (italiane).

La conferenza del colosso di Redmond è di particolare interesse perché Microsoft dovrà, in qualche modo, rispondere alla strategia aggressiva di Sony, soprattutto sul piano delle esclusive, per riprendere terreno. La casa madre di PS4, infatti, ha già annunciato che focalizzerà il suo E3 su giochi come The Last of Us Part 2, Death Stranding, Spider-Man e Ghost of Tsushima.

Un utente Twitter ha interpellato il boss di Xbox, Phil Spencer, chiedendo quale sarà la durata dello show e, a quanto pare, si prospetta una conferenza abbastanza lunga, si parla di circa 100 minuti, secondo il conteggio di Microsoft e Xbox.

Ora, la speranza è che questi 100 minuti circa siano utili per sorprendere i tanti fan con annunci di peso.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo