Bandai Namco Entertainment Europe porterà Dragon Ball FighterZ su Nintendo Switch. Il picchiaduro anime che combina le tradizionali dinamiche di un picchiaduro 2,5D con il popolare universo di Dragon Ball, arriverà anche sull'ibrida.

Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch è sviluppato da Arc System Works, un celebre team giapponese specializzato nello sviluppo di picchiaduro 2D.

Con Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch, ora il team di sviluppo intende combinare il celebre gameplay esplosivo e ricco d'azione del gioco con la portabilità di Nintendo Switch. Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch includerà comandi intuitivi e immediati, che supportano un singolo Joy-Con oltre al Nintendo Switch Pro Controller per un gioco più competitivo. Ora sarà possibile divertirsi dove e quando si vuole con questo frenetico e avvincente picchiaduro, che combina una classica grafica 2D con avanzati modelli 3D che sembrano provenire direttamente dall'anime di Dragon Ball.

Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch consentirà ai fan di ogni livello di abilità di vestire i panni del proprio personaggio preferito di Dragon Ball. Con combattimenti 3 vs. 3, sia i nuovi giocatori che i più esperti potranno apprezzare tutte le caratteristiche di Dragon Ball creando una propria squadra per portarla in battaglia. Per creare la squadra più forte possibile, i giocatori dovranno addestrare e padroneggiare più di un lottatore e stile di combattimento, così da sviluppare abbastanza abilità per eliminare ogni avversario.

Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch sarà disponibile nel 2018 ed è attualmente disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC tramite STEAM.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo