Devil May Cry 5 è stato presentato durante la conferenza E3 Microsoft e segnando il ritorno del leggendario franchise, a quanto pare il reboot è sceso nel dimenticatoio.

Il nuovo arrivato ha fatto un'ottima impressione sul pubblico che però si chiede il perchè di questo ritardo. Nel video che trovate qui sotto il game director Hideaki Itsuno risponde a questa domanda oltre a fornire qualche dettaglio sul gioco.

Come riporta VG247, Itsuno spiega che ha ricevuto l'ordine di creare un gioco di altissima qualità, gli sviluppatori hanno quindi optato per uno stile fotorealistico e hanno speso moltissimo tempo per lavorare alle animazioni. Ci viene anche spiegato che in origine il team voleva dedicarsi a Devil May Cry 4 Special Edition subito dopo il lancio del gioco originale ma i piani sono andati diversamente. Itsuno afferma che quando il gioco approderà su PS4 e Xbox One (sarà giocabile alla Gamescon), si penserà a un eventuale nuovo capitolo. "Sono sicuro che quello che abbiamo creato soddisferà le vostre aspettative" ha poi dichiarato.

Cosa ne pensate? Come avete preso il reboot uscito su PS3\Xbox 360?

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Fan di Dante a raccolta: Devil May Cry 5 ha una data di uscita?

Un possibile annuncio involontario di Capcom stessa.

E3 2018: pubblicate le prime immagini di Devil May Cry 5

Capcom condivide alcuni screenshot per l'attesissimo sequel.