Nel caso in cui non abbiate ancora dato un'occhiata al Nintendo Direct organizzato per l'E3 2018 il nostro articolo post "evento" fa sicuramente al caso vostro. Un piccolo spoiler? Si è sicuramente trattato di un appuntamento sottotono, privo di sorprese di rilievo e con non poche assenze di peso. Un'assenza di lusso è stata sicuramente quella di Metroid Prime 4.

Il gioco annunciato per Switch che fine ha fatto? Game Informer lo ha domandato a Bill Trinen e Nate Bihldorff di Nintendo of America chiedendo anche se la prossima volta che il gioco verrà mostrato ci sarà spazio per qualcosa di più concreto rispetto a un semplice logo.

"Metroid Prime 4 è ancora in sviluppo. Penso che la questione principale sia che, come probabilmente le persone avranno ormai capito, mostriamo le cose quando pensiamo che siano pronte per essere mostrate e quando penseremo che Metroid Prime 4 lo sia allora lo mostreremo.

1

"Mostreremo più di un logo? [Trinen ride] Lo scorso anno era il primo anno di Switch all'E3 e quindi ci siamo un po' allontanati dal nostro approccio tradizionale che è quello di concentrarci sul materiale che sarà disponibile a breve. Lo scorso anno siamo anche andati oltre ma quest'anno siamo tornati a parlare delle uscite nel breve termine. Avremo altro da mostrare per quanto riguarda Metroid Prime 4 e penso che quando succederà stupirà le persone".

Cosa ne pensate? Siete comunque delusi per l'assenza del gioco e in generale per l'E3 2018 della grande N?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle