Sul palco della conferenza Microsoft Phil Spencer č intervenuto per annunciare molte novitā tra cui l'acquisizione di alcuni studi di sviluppo, e per rilanciare l'impegno della compagnia nel supporto agli indie.

Come riporta Gaming Bolt, in un panel dell'E3 Coliseum il capo della divisione Xbox ha potuto parlare ulteriormente della questione, ammettendo l'ottimo lavoro svolto da Sony a inizio generazione ma assicurando al contempo che Microsoft non ha nessuna intenzione di interrompere il supporto agli indie, facendo i complimenti a Chris Carla che si occupa di dirigere il programma ID@Xbox.

phil_spencer

"A inizio generazione, non stavamo lavorando abbastanza. Credo che Sony abbia fatto molto meglio nel supportare gli indie", ha ammesso Phil Spencer durante l'intervista. Nonostante questo, per Spencer Xbox si č ripresa in fretta e la presentazione nel corso della conferenza del gioco di skateboard Session ne č una prova, insieme agli altri eccellenti indie arrivati sulla console ammiraglia Microsoft.

Che ne pensate delle dichiarazioni di Phil Spencer? Sony ha fatto meglio di Microsoft nel supportare gli indie di questa generazione?

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si č appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Altri articoli da Gianluca Musso

Commenti (12)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti