Pete Hines parla delle meccaniche PvP di Fallout 76 e dell'introduzione della "Vendetta"

Il vice presidente di Bethesda fa un po' di chiarezza sulla struttura del titolo. 

Come ormai saprete, poco tempo fa Bethesda ha sorpreso tutti annunciando all'improvviso un inaspettato nuovo gioco legato alla serie di Fallout, Fallout 76. Un titolo che sta facendo discutere gli "storici" fan della saga, soprattutto per la sua "natura online".

A tal proposito è intervenuto il vice presidente di Bethesda, Pete Hines, il quale ha affermato che alcuni hanno capito questo Fallout 76 e altri no. L'errore, secondo Hines, è nel considerare il gioco come un PvP dove "si corre e si spara agli altri giocatori" e nel quale non è più possibile giocare in solitaria.

Secondo Hines, si tratta di ben altro: "esci fuori dal vault e ritroverete un mondo da rifare completamente. Starà a voi ricostruirlo da zero con le conseguenze che questo comporta. E nonostante ci sia completa libertà su cosa costruire e cosa fare, significa anche poter decidere di non fare assolutamente niente. Potrete vivere come nomadi, senza non mettere radici in nessun luogo, troverete delle officine, potrete decidere se barattare o meno gli oggetti. Si ha la più totale libertà di gioco."

Fallout_76_image_9_768x432

Inoltre i server di gioco non presenteranno un sovraffollamento di giocatori, altrimenti si perderebbe quel senso di desolazione alla base di Fallout. Hines spiega ai microfoni di Variety: "non stiamo parlando di un MMO o di un Battle Royale. È un'esperienza che deve far sentire il giocatore come se avesse appena lasciato il proprio vault".

Infine, si parla delle meccaniche PvP e dell'introduzione della "Vendetta": "bisogna ricordare che non è un titolo completamente PvP, dove tutti sparano a tutti. È più una sfida tra giocatori dove non ci sono limitazioni. Non ti rubano tutta la tua roba se ti ammazzano. C'è un meccanismo di vendetta a disposizione del giocatore, che può optare per uno scontro faccia a faccia".

E voi che ne pensate di Fallout 76?

Vi ricordiamo che il titolo arriverà il 14 novembre su PS4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

God of War senza Kratos? Cory Barlog rivela che stava per succedere

Il gioco avrebbe potuto prendere una piega completamente diversa.

Diablo 4 arriverà nel 2020?

Emergono nuovi rumor sull'attesissimo nuovo capitolo della serie.

RaccomandatoJudgment - recensione

Yakuza Studio torna alle origini.

Sony Santa Monica al lavoro su God of War 2?

Secondo alcuni annunci di lavoro sembrerebbe di si.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza