Le serie di FIFA e Pro Evolution Soccer sono sempre state rivali sul campo della simulazione calcistica, ma tra Electronic Arts e Konami solo EA ha abbracciato Nintendo Switch.

Come riporta Dualshockers, durante un'intervista all'E3 2018, l'Associate Producer di FIFA 19, Andrei Lăzărescu, ha sottolineato che non esiste un gioco Pro Evolution Soccer su Nintendo Switch e che il team FIFA amerebbe la concorrenza anche sulla piattaforma di Nintendo.

fifa_19_ds1_670x389_constrain

Lăzărescu ha anche affermato che il team ha ascoltato il feedback dei giocatori che stanno godendo di FIFA 18 su Nintendo Switch grazie alla sua portabilità, alla profondità delle modalità e alla possibilità di giocare a Ultimate Team in movimento. I tifosi "ovviamente vogliono di più", così il team ha aggiunto la Coppa del Mondo pochi giorni fa. Questa è una base molto solida per FIFA 19, che probabilmente crescerà grazie all'aggiunta della licenza ufficiale della UEFA Champions League.

Ha inoltre aggiunto che il team è costantemente impegnato nel capire come possono migliorare l'esperienza FIFA su Switch e, dal loro punto di vista, il gioco che hanno costruito per il 2018 è stato solo il primo passo verso l'evoluzione dell'esperienza FIFA.

Ritiene, infine, che elementi come la Champions League, i miglioramenti nel rendering e la profondità delle modalità di FIFA 19 siano la prova del grande impegno degli sviluppatori nell'evoluzione del franchising.

FIFA 19 uscirà per Xbox One, PlayStation 4, PC e Nintendo Switch il 28 settembre.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo