Final Fantasy VII Remake è stato annunciato troppo presto? La risposta di Tetsuya Nomura

Il game director spiega le motivazioni di Square.

Final Fantasy VII Remake non ha una data di uscita e il timore di diversi fan è che il gioco possa seguire una strada simile a quella di Kingdom Hearts III, titolo il cui lancio pare ormai fissato in tutto e per tutto ma che si è fatto attendere per un periodo davvero lunghissimo.

Mentre diverse compagnie stanno iniziando ad approcciarsi agli annunci con un occhio maggiormente rivolto al breve termine, Square Enix ha annunciato Final Fantasy VII Remake nel 2015. La domanda è sostanzialmente inevitabile: il gioco è stato annunciato troppo presto? Come riportato da DualShockers, il director, Tetsuya Nomura, ne ha parlato in un'intervista pubblicata da Multiplayer.

"Sono consapevole del fatto che lo abbiamo annunciato molto presto ma nell'industria era iniziata a diffondersi la voce che stavamo lavorando sul gioco e quindi abbiamo deciso di smettere di mantenere il segreto e di rivelarlo ufficialmente".

1

Nomura ammette quindi un annuncio "precoce" ma il problema risiede anche nella quantità spropositata di leak e nel rischio che venissero diffuse delle informazioni non ufficiali tutt'altro che chiare e affidabili. Square Enix è quindi andata incontro a una sorta di "annuncio forzato" a causa delle voci e delle domande sempre più insistenti.

Cosa ne pensate? Final Fantasy VII Remake è effettivamente stato annunciato troppo presto?

Vai ai commenti (19)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza