Starfield potrebbe essere un titolo cross-gen?

Secondo Todd Howard di Bethesda sì.

L'atteso Starfield di Bethesda riguarderà la prossima generazione videoludica. Per lo meno stando alle parole di Todd Howard, riportate da VG247.

Stiamo parlando del nuovo RPG single player in cantiere presso gli studi di Bethesda, ma non temete: lo stesso Todd Howard sta facendo intuire, con le sue ultime dichiarazioni, che il gioco potrebbe uscire anche per la generazione attuale, quindi su PS4 e Xbox one, diventando dunque un gioco cross-gen.

Ecco le parole di Howard:

"Su quali sistemi lo faremo uscire, i requisiti hardware, è ancora tutto da definire. Ci stiamo spingendo oltre, stiamo guardando il futuro, per questo stiamo realizzando qualcosa che sarà gestito dall'hardware di prossima generazione. Questo è quello che stiamo realizzando ora e quello su cui siamo concentrati, ma ciò non significa che non potrebbe esistere anche sui sistemi attuali."

Secondo voi Starfield potrebbe davvero essere un titolo a cavalle tra due generazioni? Come preferireste giocarlo?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza