The Quiet Man: connessioni e sentimenti oltre le parole alla base della misteriosa nuova IP di Square Enix

Il producer, Kensei Fujinaga, ci presenta il concept del titolo.

The Quiet Man è una nuova IP targata Square Enix che è stata presentata all'E3 2018 con un breve trailer che a conti fatti non ha sostanzialmente svelato nulla del progetto.

Al momento l'unica certezza che abbiamo è il fatto che il titolo verrà pubblicato su PS4 e PC mentre per il resto dobbiamo affidarci solamente a delle ipotesi. Il ragazzo protagonista del trailer parrebbe sordo (forse sordomuto?) e il trailer mostra un passaggio quasi senza soluzione di continuità tra scene live action e motore di gioco. Per quanto riguarda il gameplay parrebbe che il focus sia sui combattimenti corpo a corpo.

The Quiet Man sarà quindi un action puro fortemente cinematografico? Per quel poco che sappiamo sembrerebbe di sì ma il concept alla base del progetto pare decisamente più profondo di quello che ci saremmo aspettati. Ci ha pensato il producer, Kensei Fujinaga, a svelarlo attraverso il profilo Twitter ufficiale del gioco.

"Le parole sono davvero fantastiche. Possiedono addirittura il potere di cambiare il mondo. Questo è innegabile. Personalmente le parole sono tanto preziose quanto di valore. Detto questo credo che gli essere umani siano capaci di connessioni che trascendono le parole e in un mondo che trabocca di cascate di parole date per scontate non posso che pensare che l'esistenza di tale connessione sia spesso difficile da realizzare.

"Le parole danno forma alla coscienza. Alcuni direbbero anche che le parole sono vita ma se dovessimo mettere da parte una tale vita? Se in qualche modo fossimo in grado di capirci l'un l'altro attraverso connessioni da cuore a cuore, da anima ad anima e potessimo ancora una volta guardare negli occhi di qualcuno e formare un legame così puro? Questo concetto è il nucleo di The Quiet Man. Sentimenti che rimangono dopo le parole sono abbandonati ma i sentimenti che possono essere trasmessi anche senza le parole, non sono questi sentimenti ciò che è davvero importante in questa vita?"

Cosa pensate del concept presentato da Fujinaga e di quel poco che si è visto di The Quiet Man?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloEverspace 2 - prova

Il ritorno del Diablo interstellare.

ArticoloOutriders - prova

Alla volta di Enoch per scoprire un nuovo mondo e... noi stessi!

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza