Stando a quanto riportato da IGN, 141 sono gli hacker di PUBG che sono stati arrestati in Cina per aver creato software cheat contenenti virus di tipo trojan.

Exp.gg riferisce che il numero totale di hacker arrestati ha raggiunto quota 141, con l'arresto di 120 persone solo a gennaio (via Bloomberg) e altre 15 ad aprile.

Gli arresti sono il risultato di uno sforzo cooperativo tra la polizia locale e Tencent, l'editore cinese per il gioco.

Sono stati sequestrati oltre 200 pezzi di hardware, inclusi PC, unità USB e telefoni cellulari. È stato anche confermato che il software cheat conteneva un virus trojan che rubava i dati dei giocatori.

visual_main

In aprile, lo sviluppatore di PUBG Bluehole ha dichiarato che "ha continuato a raccogliere informazioni sugli sviluppatori hacker (e venditori)" e "ha lavorato a lungo con partner multipli e autorità giudiziarie per portare queste persone alla giustizia".

Lo sviluppatore ha avuto problemi con i cheaters per mesi, rilasciando varie iterazioni di software anti-cheat per affrontare il problema.

All'inizio di quest'anno è stato riferito che il 99% degli account bannati per cheating nel gioco erano in Cina. La base di giocatori attivi del titolo è diminuita contemporaneamente, nonostante il gioco abbia piazzato 30 milioni di copie vendute a febbraio.

Allen Zheng di Tencent ha detto che allontanare i cheater dal gioco è una "battaglia senza fine", poiché questi sistemi sono in continua evoluzione.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

PlayerUnknown's Battlegrounds - guida alla versione Xbox One: controlli, come risolvere i problemi e differenze con PUBG su PC

Tutto quello che c'è da sapere sull'accesso anticipato di PUBG su Xbox One e Xbox One X.

PlayerUnknown's Battlegrounds - consigli, trucchi e strategie per muoversi al meglio nella mappa Miramar di PUBG

Tutto quello che c'è da sapere per conoscere approfonditamente le calde distese desertiche del Messico.

PlayerUnknown's Battlegrounds - il sistema dei replay delle partite spiegato nel dettaglio

Nella nostra guida di PUBG vi parliamo di come rivedere le azioni velocemente, andare avanti e utilizzare la telecamera nei replay per migliorare le proprie strategie.

le ultime

Pubblicità