Nonostante si sia mostrato piuttosto migliorato nel corso dell'E3 2018, Crackdown 3 ha subito una serie di rinvii nel corso degli ultimi anni e alcune voci di corridoio si sono spinte a supporre che la cancellazione fosse imminente, per un videogioco che sembra davvero non riuscire a trovare pace.

Il gioco ha ora una finestra di lancio piuttosto precisa, fissata per il febbraio del 2019, e potremmo quindi pensare che il team sia riuscito a superare i problemi riuscendo a completare i lavori su questo tormentato titolo. Un report segnalato da Gamepur tende però a far evaporare l'ottimismo, dato che Crackdown 3 sarebbe stato descritto come in una "situazione critica" da parte di alcune fonti di Eurogamer.net.

"È il 2018 e Crackdown 3 è in una situazione critica", recita il report. "Ha sofferto numerosi rinvii, è stato criticato online e si è vociferato che venisse cancellato. Dietro le quinte, gli sviluppatori hanno lavorato duramente per trasformare Crackdown 3 in un vero videogioco che potesse uscire sul mercato."

d3406318_3aca_49d0_811d_424d09731730

"Hanno affrontato numerose difficoltà, che come definiscono a Eurogamer alcune fonti vicine al progetto sono tutte legate a questa seccante idea del multiplayer potenziato dal cloud, da questa distruttibilità ambientale al 100%. Dopo che Microsoft scelse di rinviare ancora il progetto per un ultima volta, gli sviluppatori hanno visto assegnarsi altri 6 mesi di lavoro dopo che gli era stato assicurato che lo sviluppo sarebbe terminato nel giugno del 2018."

"Per molti sviluppatori al lavoro su Crackdown 3, quest'ultimo rinvio apporterà ulteriori problemi a qualcosa che alcuni già prevedono come un insuccesso, non importa quanti soldi o quante risorse Microsoft gli dedichi."

Parole quelle di Eurogamer estremamente dure, ma che sembrano combaciare con una situazione del gioco non delle migliori. La stampa non è sembrata entusiasta di quello che è stato mostrato all'ultimo E3, e Crackdown 3 è già per molti un insuccesso annunciato. Voi che ne pensate? Riuscirà il team a confezionare una produzione di livello, nonostante i problemi che hanno afflitto lo sviluppo?

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si è appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!