The Last of Us: Part 2: un po' di sana competizione con God of War per realizzare l'IA migliore non guasta

Druckmann dichiara che realizzeranno una IA "una spanna sopra".

The Last of Us: Part II vedrÓ anche in questo nuovo capitolo un compagno controllato dall'intelligenza artificiale del gioco accompagnare Ellie lungo la sua avventura, proprio come avveniva anche nel primo capitolo della sagaci fa notare Gamepur.

Ebbene quest'anno vi Ŕ giÓ stato un precedente del genere in un videogioco, ovvero abbiamo giÓ visto un NPC accompagnare le gesta del protagonista della storia, ricordate dove? Stiamo parlando del nuovo God of War di Santa Monica Studio naturalmente.

L'IA del figlio di Kratos ha saputo stupire per quanto fosse curata, per cui i ragazzi di Naughty Dog hanno amichevolmente raccolto la sfida: Neil Druckmann ha infatti dichiarato che la loro IA sarÓ "una spanna sopra" quella di God of War.

Egli ha continuato spiegando come entrambi gli studi abbiano un processo creativo sovrapponibile, per cui sarÓ divertente sfidarsi a realizzare l'intelligenza artificiale migliore.

Cosa ne pensate di questa sana competizione? Che passi in avanti si potrebbero fare nel campo dell'IA?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza