Remedy Entertainment: "vogliamo essere i migliori nel realizzare videogiochi di un certo tipo"

Sentiamo le parole del CEO Tero Virtala.

Tero Virtala è il CEO di Remedy Entertainment, noto sviluppatore per Quantum Break, Alan Wake e Max Payne, riporta Gameranx.

Ebbene in occasione di un'intervista con Gamesindustry Virtala ha espresso il desiderio di voler essere "il miglior studio nella creazione di certi tipi di giochi", testuali parole. Egli si è chiaramente riferito ai giochi focalizzati sulla narrativa, in pieno stile Remedy, e ha inoltre continuato a parlare di quanto sia importante avere un buon publisher e di quanto sia contento di essere un buoni contatti con 505 Games.

"Vogliamo essere il miglior studio nella creazione di determinati tipi di giochi ed è qui che ci concentriamo. Abbiamo un'intesa aziendale, abbiamo competenze che possono aiutare nella commercializzazione dei nostri giochi, ma sappiamo che ci sono buoni publisher che sono molto più potenti e hanno una più ampia base di competenze sul lato marketing, sul lato della community, sulla distribuzione, sulle vendite e così via . 505 Games si è dimostrata preparata su tutte le discussioni che abbiamo avuto e hanno capito che cosa stiamo cercando strategicamente. Avevano le nostre stesse intenzioni. Sembrava una buona collaborazione e così ha dimostrato di essere".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Cosa vi aspettate da Control? Il gioco è atteso nel 2019 per PS4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza