Durante un'intervista, il direttore creativo Matt Prior ha discusso della modalitÓ FUT di FIFA, accusata di essere pay to win. Accuse che sono arrivate dopo la famosa polemica con protagonista Star Wars Battlefront 2.

Come riporta Gamepur, secondo Prior, con FIFA la situazione Ŕ ben diversa:

"Ci sono giocatori che non spendono un solo centesimo e competono ai massimi livelli con team pieni di top player".

"Ultimate Team sta andando avanti da una decina d'anni e solo recentemente Ŕ stato posto il problema. Il problema Ŕ stato sollevato dai media in modo cosý prominente negli ultimi due anni che ci sentiamo come se fossimo stati trascinati in questa situazione."

Ad ogni modo, EA fa sapere di aver ascoltato con attenzione il feedback della community e prenderÓ delle contromisure volte alla trasparenza. Ad esempio, saranno rese visibili le probabilitÓ di ottenere determinati oggetti all'interno dei pacchetti su FUT.

Che ne pensate? Questi cambiamenti faranno davvero la differenza? .

Nel frattempo, vi ricordiamo che FIFA 19 Ŕ in arrivo il 28 settembre per PS4, Xbox One, Switch, PC, PS3 e Xbox 360.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.